/ Politica

Politica | 02 agosto 2019, 12:11

Sanremo: scontro politico sulla ‘Pascoli’, dopo i veleni in consiglio ora all’orizzonte c’è l’ombra di un esposto

Baggioli: “Ci sono diversi punti che possono essere oggetto di un esposto perché la situazione è molto grave”

La scuola 'Pascoli' di corso Cavallotti

La scuola 'Pascoli' di corso Cavallotti

Potrebbe non chiudersi con il confronto-scontro in consiglio comunale la delicata e complessa vicenda della scuola ‘Pascoli’ e il monotematico di ieri sera non ha dato risultati se non alimentare il fuoco della polemica.

La scelta di far saltare il numero legale è stato accolta come un guanto di sfida dai banchi della minoranza e, oltre all’annuncio di una nuova convocazione per andare fino in fondo alla questione, c’è anche chi parla di un possibile esposto all’orizzonte.

Sul banco degli imputati c’è la relazione tecnica che gli ingegneri del Comune hanno steso per verificare le condizioni della scuola. “La pericolosità è stata messa nero su bianco dai tecnici - spiega Simone Baggioli (FI) - il Comune, tra l’altro, ha subito pagato la parcella ai professionisti segno che non c’è stata contestazione, a differenza di quanto hanno detto. Se ricevo una relazione che non mi convince, prima di pagare chiedo ulteriori verifiche”. E poi l’annuncio: “Ci sono diversi punti che possono essere oggetto di un esposto da parte di qualcuno perché la questione è molto grave”.

Al momento non si hanno ulteriori dettagli su chi sia il firmatario dell’eventuale esposto. Stando a voci di corridoio pare che possa trattarsi di ambienti vicini ad alcuni genitori dei ragazzi della ‘Pascoli’. Nei prossimi giorni potrebbero emergere ulteriori dettagli, intanto si attende la nuova convocazione di un consiglio monotematico sulla pratica che ha portato alla dichiarazione di inabilità del plesso.

Pietro Zampedroni

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium