/ Speciale elezioni Sanremo

In Breve

Speciale elezioni Sanremo | 27 maggio 2019, 07:31

Voto 'europeo' ed Amministrativo: se collimassero a Sanremo e Ventimiglia i due sindaci sarebbero già in sella

Nella città dei fiori sommando i voti del centrodestra alle Europee, Sergio Tommasini sfiorerebbe il 60% mentre a Ventimiglia, Scullino raggiungerebbe addirittura il 64%.

Voto 'europeo' ed Amministrativo: se collimassero a Sanremo e Ventimiglia i due sindaci sarebbero già in sella

Facciamo due conti. Anche se è sono aleatori, visto che molte volte si è parlato di voto differenziato tra Europee, Politiche ed Amministrative, in questa tornata elettorale, con alcune ore di attesa per gli scrutini locali, possiamo provare ad ipotizzare un quadro per quello che sarà il futuro di due importanti città come Sanremo e Ventimiglia.

Se valessero i voti europei, sia a Sanremo che a Ventimiglia, i giochi potrebbero essere già chiusi questa sera, con Sergio Tommasini e Gaetano Scullino già eletti alla carica di Sindaco.

Per Sanremo i risultati continentali consegnano, di fatto, un presunto risultato plebiscitario per il candidato del centrodestra: sommando Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia si arriva infatti al 59,26% di voti che potrebbero essere arrivati a Sergio Tommasini (ai quali bisognerebbe aggiungere quelli della sua lista civica).

Difficile fare quelli su Alberto Biancheri, che a livello continentale potrebbe contare solo sui voti del PD, ovveroil 17,14%, ma più volte il primo cittadino matuziano ha sottolineato le differenze tra elezioni Europee ed Amministrative, proprio a Sanremo. C’è poi il Movimento 5 Stelle, che pur calando rispetto a 5 anni fa, segna un 14,09% che molto potrebbe influire in caso di ballottaggio. Impossibile, invece, parlare della altre lista, con la presenza di una miriade di partiti a livello continentale.

A Ventimiglia il risultato è ancor più plebiscitario per il centrodesta, visto che la Lega sfiora il 45% e sommandola ai voti di Forza Italia e Fratelli d’Italia, porterebbe a Gaetano Scullino il 64,09% dei voti, a quali sommare ancora le sue liste civiche.

Impossibile o quasi far calcoli su Ospedaletti, dove comunque è predominante il centrodestra e, secondo le tendenze politiche dei candidati, le scelte potrebbero essere cadute più su Daniele Cimiotti che su Paolo Blancardi.

Ma, come detto, il voto Amministrativo e ‘civico’ spesso cambia le carte in tavola. Dalle 14 se ne saprà di più e lo vedremo nella ‘maratona’ elettorale in diretta streaming dal Big di Sanremo, con ospiti e collegamenti in diretta.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium