/ Eventi

Eventi | 26 agosto 2010, 19:34

Moac 2010: una vasca da bagno nuova senza demolire? Vascapoint ha la soluzione

Moac 2010: una vasca da bagno nuova senza demolire? Vascapoint ha la soluzione

Continua, con un elevato numero di visitatori, il Moac 2010, il salone nazionale dell’artigianato, visitabile fino a domenica al Mercato dei Fiori di Sanremo, in Valle Armea. Fra i 230 espositori, distribuiti su una superficie di 8 mila mq, nell’area dedicata all’artigianato ecocompatibile, Vascapoint, dove si può trovare la soluzione giusta per rinnovare il bagno o adattarlo a mutate esigenze d’arredo, usufruendo dello sconto valido solo nei giorni del Moac.

"Senza necessità di rompere e sporcare, è possibile sovrapporre una nuova vasca da bagno a quella già esistente, vecchia o danneggiata – spiega Sergio -. Si tratta del sistema più rapido, un unico intervento di poche ore, e meno dispendioso per avere una vasca nuova e robusta, con un fondo spesso fino a 3 cm, fatta di materiale altamente resistente".

Con un’ampia gamma di colori e misure, si può anche trasformare la vasca da bagno in doccia, oppure sovrapporre una nuova vasca con portina apribile, per facilitare l’accesso ad anziani e diversamente abili. Il tutto evitando problemi di perdite ed infiltrazioni e senza pregiudicare futuri interventi idraulici.

Vascapoint presenta, inoltre, il sistema, anch’esso adatto sia ai privati (bagni, cucine, terrazzi) che alle aziende (esercizi pubblici e commerciali, strutture alberghiere), per rivestire pareti e pavimenti senza demolire e, quindi, dimezzando tempi e costi. Con 'Smartile', la piastrella più sottile al mondo (appena 3.8 mm), di ceramica smaltata dalla bassissima assorbenza, che ne facilita la manutenzione e la pulizia. E che al Moac 2010 è possibile letteralmente toccare con mano.

Anna Castellana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium