/ SR INKIESTE

In Breve

lunedì 22 ottobre
mercoledì 17 ottobre
mercoledì 19 settembre
mercoledì 12 settembre
domenica 02 settembre
lunedì 13 agosto
domenica 12 agosto
lunedì 23 luglio
martedì 03 luglio

SR INKIESTE | domenica 02 dicembre 2018, 07:11

Proteste degli utenti di Riviera Trasporti: il presidente Giordano "Hanno ragione e stiamo lavorando per migliorare" (Video)

Da Giordano la conferma per 15 nuove assunzioni e la possibilità di investimenti importanti se andranno in porto le alienazioni dei depositi di Sanremo e Ventimiglia. Ne parlano anche: il Sindaco di Sanremo Biancheri, il presidente della Provincia Natta e l'Assessore Regionale Berrino.

Proteste degli utenti di Riviera Trasporti: il presidente Giordano "Hanno ragione e stiamo lavorando per migliorare" (Video)

Non si placano le proteste degli utenti, per i ritardi ed i disservizi dei bus della Riviera Trasporti. E’ un coro unanime, quello di studenti, lavoratori e semplici passeggeri per i problemi che l’azienda ha da tempo e che sono di difficile soluzione.

Un coro che trova però conferme anche dal direttore della stessa Rt, Riccardo Giordano. Lo stesso evidenzia che gli utenti hanno ragione a lamentarsi: “Non posso dire che sono proteste infondate, anche perché la società è in una situazione che non permette di fare investimenti su mezzi e risorse umane. Anche se è vero in parte perché, a breve, assumeremo 15 nuovi operatori, per sopperire alle carenze, di cui mi faccio carico. Ma non è un problema organizzativo, bensì di risorse che oggi non ci sono, visto che la società sta faticosamente uscendo da una situazione che era al limite del fallimento. Io chiedo di portare pazienza, per quanto possibile, perché sono convinto che nel 2019 riusciremo a concretizzare alcune vendite per poter reinvestire nell’azienda. Mi faccio carico del disagio come rappresentante dell’azienda e chiedo scusa agli utenti. Ma credo di poter dire, in tutta onestà, che stiamo facendo di tutte per evitare i disagi”.

Parole chiare e precise, quelle di Giordano che conferma i problemi economici che, da tempo, attanagliano la Riviera Trasporti. Questioni legate a passate gestioni ed anche ai troppi ‘portoghesi’ che non pagano il biglietto e che quindi peggiorano ulteriormente la situazione finanziaria della società.

Sul caso è intervenuto anche il Sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri: “Il tema del trasporto pubblico è molto delicato e sentito dai cittadini. Sicuramente dobbiamo potenziarlo e supportare la partecipata, ma con la variante per poi poter vendere il deposito di corso Cavallotti, siamo certi che si potrà dare una mano alla società”.

Sulla stessa linea anche il Presidente della Provincia, Fabio Natta: “Conosciamo i problemi e da tempo conosciamo la situazione non semplice dell’azienda. Sono allo studio delle soluzioni di razionalizzazione da un lato, attraverso una serie di operazioni con le partecipate ma anche con alienazioni immobiliari che consentirebbero una maggiore liquidità ed un assetto più stabile. Questo, con un po’ di buona volontà da parte di tutti a risolvere i problemi e dare quel servizio che i cittadini chiedono e meritano”.

L’Assessore regionale Gianni Berrino ha esteso il problema a livello ligure e nazionale: “Non si può prescindere dai fondi pubblici per avere un sistema all’altezza. A volte serve l’educazione di chi sui mezzi pubblici sale. Gli atti vandalici e violenti verso controllori ed autisti sono all’ordine del giorno. E questo non c’entra nulla con i fondi governativi ma solo con l’educazione rispetto ad una cosa che è di tutti e che dovremo trattare meglio delle nostre cose personali”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore