/ APPUNTI DI LIBERESO

Che tempo fa

Cerca nel web

APPUNTI DI LIBERESO | 24 giugno 2018, 18:00

Che pianta è? Una Calotropis procera

Deve il suo nome alla bellezza (kalos) del fiore, resiste alla siccità ed ha un discreto valore ornamentale.

Che pianta è?  Una Calotropis procera

La pianta è la Calotropis procera, e fa parte di una serie di disegni realizzati da Libereso durante il suo viaggio in India.

Questa bellissima pianta appartiene alla famiglia  delle Asclepiadaceae ed è una pianta arbustiva tropicale molto diffusa nella zona compresa fra l’India ed il Nord Africa.

Un tempo, ricorda Libereso, si usava per ottenere un rimedio contro il mal di denti e la pianta veniva usata comunemente per diverse preparazioni medicinali. Ma, dopo aver toccato la pianta ed in particolare il suo lattice, si deve prestare molta attenzione a non toccarsi gli occhi perché è fortemente irritante e tossico.

In diversi siti si trovano elencate le sue proprietà: la corteccia della radice si usa contro la febbre, come depurativa e lassativa; la radice in polvere favorisce le secrezioni gastriche ed è utile contro l’asma e la  bronchite; è diffusamente usata in India come trattamento contro la lebbra ed è usata anche per scopi abortivi; le foglie sono utilizzate nel trattamento delle paralisi ed i gonfiori; i fiori si usano per curare il catarro e le infiammazioni.

Ma non è usata solo per le sue virtù medicinali: secondo i giardinieri questa pianta migliora anche la fertilità del suolo.

Ama il caldo, sopporta la siccità e soffre il gelo, da noi potrebbe vivere benissimo. Perché non provarci?

 

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium