/ POLITICA

Che tempo fa

Cerca nel web

POLITICA | 25 marzo 2018, 11:59

Sanremo e Bordighera rispediscono al mittente le accuse sui 'Parmureli': "Nessuno ci ha chiesto contributi"

Abbiamo contattato i Sindaci delle due cittadine rivierasche, Alberto Biancheri e Giacomo Pallanca, che hanno evidenziato come la cooperativa, quest’anno’, non abbia richiesto nessun contributo (poi fornito dalla Regione Liguria).

Sanremo e Bordighera rispediscono al mittente le accuse sui 'Parmureli': "Nessuno ci ha chiesto contributi"

Respingono al mittente le accuse per il mancato contributo ai ‘Parmureli’ in Vaticano, le Amministrazioni di Sanremo e Bordighera, ree secondo la cooperativa ‘Il Cammino’ di non aver concesso quest’anno un fondo economico, per la consegna delle famose palme ponentine al Papa ed ai Cardinali a Roma.

Le accuse sono piovute sulle due città simbolo dei ‘Parmureli’ da Sergio Oderda, presidente della cooperativa ‘Il Cammino’ che da anni si occupa della consegna, attraverso i quotidiani Stampa e Secolo. Abbiamo contattato i Sindaci delle due cittadine rivierasche, Alberto Biancheri e Giacomo Pallanca, che hanno evidenziato come la cooperativa, quest’anno’, non abbia richiesto nessun contributo (poi fornito dalla Regione Liguria).

Da Sanremo sono stati dati contributi lo scorso anno, con qualche difficoltà ma, secondo i due primi cittadini, per questa iniziativa il ‘boccino’ in mano ce l’ha la Curia. La tradizione del ‘Parmurelu’ in Vaticano nasce dai natali dati a Capitan Giovanni Bresca (al quale è intitolata la piazzetta di Sanremo) e della sua celebre frase “Aiga ae corde”. Per un certo periodo c’è stata anche una diatriba sui suoi natali tra Sanremo e Bordighera, ma poi gli storici hanno confermato che Bresca è nato nella città dei fiori.

Quando Bordighera e Sanremo fornivano il contributo, questo era di circa 10mila euro per Comune ma, già lo scorso anno Bordighera non lo elargì. “Non abbiamo ricevuto nessuna richiesta di contributo – ha detto il Sindaco Pallanca - o proposta per compartecipare. Poi ovviamente se ci fosse stata, avremmo dovuto valutarla”. Dichiarazioni del tutto simili anche dall’Assessore sanremese, Barbara Biale.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium