/ ATTUALITÀ

Spazio Annunci della tua città

Annualmente 800 mt slm così composta: piano terra tavernetta con caminetto, camera letto matrimoniale ,bagno...

Nel comprensorio sciistico della Riserva Bianca, a due passi dalla Costa Azzurra, di 100 metri quadrati,...

Causa limiti circolazione centro città Milano per inquinamento, euro 3 fap, vendo perfetta C5 2.2, automatica, pelle,...

Scooter elettrico a 4 ruote Monrach Royale, per disabili e anziani. Possibile avere anche con copertura per la pioggia ...

Che tempo fa

Cerca nel web

ATTUALITÀ | giovedì 07 dicembre 2017, 09:14

Arma di Taggia: aule fredde e zone inagibili all'Alberghiero, gli studenti scioperano e chiedono interventi urgenti (Foto)

Gli studenti dell’Alberghiero chiedono al più presto una sistemazione e, dove non è possibile, una sostituzione dell'impianto di riscaldamento non con una semplice manutenzione ordinaria che è pressochè inutile, ma straordinaria che trovi ed elimini tutti i problemi.

Gli studenti dell'istituto Alberghiero ‘E. Ruffini’ di Arma di Taggia sul lungomare sono oggi in sciopero, per una serie di problemi riguardanti le aule ed alcuni spazi comuni. Oltre alla decisione di disertare per protesta dalle lezioni, hanno anche inviato una lettera al Sindaco di Taggia, Mario Conio, al Dirigente scolastico Beppe Monticone ed a Luca Lenti, del Provveditorato provinciale.

Da un po' di tempo, infatti, come segnalato più volte dagli stessi studenti, l’attività didattica è compromessa per via delle temperature non adeguate ad un'aula scolastica, che li costringono a dover tenere sciarpe e giubbotti durante le ore di lezione. “Come forse ricorderete – sottolineano i ragazzi - l'impianto di riscaldamento non funziona, in alcune aule già da anni e, in altre, è del tutto assente. Problemi che sono stati risolti due stufette elettriche che, non essendo sufficienti vengono scambiate tra le classi”.

Gli studenti dell’Alberghiero chiedono al più presto una sistemazione e, dove non è possibile, una sostituzione dell'impianto di riscaldamento non con una semplice manutenzione ordinaria che è pressochè inutile, ma straordinaria che trovi ed elimini tutti i problemi. Gli alunni, nella protesta di oggi, mettono nuovamente in primo piano anche l’inagibilità (da un anno) del piano seminterrato: “Incredibilmente questo non sembra essere un problema – dicono i ragazzi – visto che viene fatto utilizzare come spogliatoio durante le ore di pratica, dagli studenti che arrivano dalle sedi distaccate. Proprio per questo chiediamo una soluzione alternativa visto il pericolo la nostra incolumità”.

Gli studenti dell’Alberghiero, una scuola conosciuta anche a livello nazionale, chiedono alle autorità competenti di intervenire rapidamente, visto che nel marzo del prossimo anno nel plesso scolastico di Arma di Taggia verrà ospitato un concorso nazionale: “Siamo molto orgogliosi di questo appuntamento – terminano - e vorremmo che la nostra scuola non fosse solo bella ma anche accogliente e sopratutto sicura”.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore