Attualità - 20 novembre 2023, 18:44

Sanremo: Coldirodi resta senza banca, il consiglio comunale si schiera con la frazione

Votati gli ordini del giorno presentati dal MoVimento 5 Stelle e dalla Lega, contrario il solo Bellini. I capigruppo e il sindaco scriveranno a BPER

Sanremo: Coldirodi resta senza banca, il consiglio comunale si schiera con la frazione

La notizia della chiusura dell’unica filiale bancaria di Coldirodi ha destato più di qualche preoccupazione in paese, specie tra la popolazione meno giovane. Dal 15 dicembre la frazione non avrà più l’ufficio di BPER e perderà anche il Bancomat, tanto che proprio in questi giorni la banca ha inviato diverse lettere ai propri clienti invitandoli a rivolgersi agli uffici del centro dalla data della chiusura in poi.

L’argomento è stato discusso anche in consiglio comunale con gli ordini del giorno presentati dai consiglieri Roberto Rizzo (M5S) e Daniele Ventimiglia (Lega): il primo ha chiesto all’amministrazione di farsi parte attiva per contattare la banca, mentre il capogruppo della Lega ha fatto specifico riferimento all’ipotesi di mantenere solamente il Bancomat.

Si vuole tirare in ballo il sindaco e l’amministrazione per una questione non essenziale e che non attiene a loro” ha commentato dai banchi della maggioranza il consigliere Umberto Bellini che poi ha attaccato Rizzo: “Cerca visibilità perché si candiderà a sindaco, non cerchi questa visibilità sulla pelle del sindaco e dell’amministrazione”.
Parole di apprezzamento per l’ordine del giorno, invece, dai consiglieri di Forza Italia Simone Baggioli e Andrea Artioli.

Non ho problemi a contattare BPER Banca, ma noi ci muoviamo per bandi di gara e non possiamo chiedere di più - ha risposto il sindaco Alberto Biancheri in chiusura di discussione - dato che scade la convenzione a dicembre, possiamo prevedere una convenzione richiedendo che le frazioni di Poggio, Bussana e Coldirodi abbiano uno sportello. Diamo un segnale concreto da parte di tutta l’amministrazione con un bando di gara anche se sappiamo che c’è il rischio che vada deserta. Non c’è problema se parliamo di sportelli, lavoriamo con gli uffici per la preparazione del prossimo bando”.

Su proposta del presidente del consiglio comunale Alessandro Il Grande sarà inviata a BPER una lettera firmata dai capigruppo e dal sindaco.
I due ordini del giorno sono stati votati all'unanimità. Umberto Bellini non ha partecipato alla votazione.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU