ELEZIONI COMUNE DI SANREMO
 / Sport

Sport | 24 settembre 2023, 15:31

Challenge Sanremo, Sperl e Nieuwoudt dominano la 2ª edizione del Triathlon Internazionale su distanza media (Foto)

Giornata di sport che ha incoronato due campioni che si sono esaltati su un percorso esigente e divertente

Challenge Sanremo, Sperl e Nieuwoudt dominano la 2ª edizione del Triathlon Internazionale su distanza media (Foto)

Uno spettacolo annunciato (700 atleti al via nel fine settimana di gare) in una magnifica giornata di sport che ha incoronato due campioni che si sono esaltati su un percorso esigente e divertente. La seconda edizione di Challenge Sanremo, triathlon middle distance che fa parte del circuito Challenge Family, incorona il tedesco Maximilian Sperl che trionfa sul traguardo di Piazzale Carlo Dapporto davanti al francese Simon Viain e al belga Jonathan Wayaffe. Tra le donne, trionfa la sudafricana Magda Nieuwoudt, davvero solida in tutte e tre le frazioni e capace di far saltare il banco nella frazione di corsa. Secondo posto per la francese Charlene Clavel, assoluta protagonista della frazione bike e autrice del miglior parziale, terzo posto per l'austriaca Lisa-Maria Dornauer, tenace in bicicletta e nella frazione di corsa nel difendere un prezioso podio.

Una gara incredibile quella di Sperl, protagonista assoluto sin dai primi metri. Uscito dall’acqua assieme ad uno dei favoriti di giornata, Caleb Noble, il tedesco ha imposto un passo impressionante sin dalle prime fasi del tracciato ciclistico. Pianura, rampe impegnative, discesa tecnica, una lunga salita, quella di Vignai di 16 km, non hanno impensierito il re di giornata: nessuno alle sue spalle è riuscito ad insidiarlo: ci hanno provato Viain, Clavel, Visti Graae, il francese Vincent Clavel, ma super Max si è involato verso la T2 lungo la celebre discesa del Poggio in perfetta solitudine. Il tedesco non può controllare nella corsa, alle sue spalle c'è uno scatenato Viain che inizia la terza frazione con un ritmo forsennato. La sfida tra i due rimane un duello a distanza: con il passare dei chilometri, il tedesco vede concretizzarsi un meraviglioso successo proprio davanti al rivale transalpino e al belga Wayaffe.

Gara femminile che si apre nel segno della britannica Jodie Stimpson e dell'azzurra Lilli Gelmini, autrici di un ritmo insostenibile per le rivali in acqua; seguono Rosie Weston e Megan McDonald. Una caduta mette fuori gioco Gelmini, e la sudafricana prende la testa tallonata da Clavel che, lungo le prime asperità, balza in testa. La frazione sulle due ruote è molto selettiva per le ragazze: nel tratto che precede la salita di Vignai (16 km), il terzetto al comando vede Clavel in testa davanti a Dornauer e Nieuwoudt. La lunga ascesa e la successiva discesa, compreso il tratto finale della Milano-Sanremo, non cambiano le posizioni di vertice: sarà la corsa a decidere. Il sorpasso decisivo avviene proprio a metà della frazione run con la sudafricana che scavalca la francese e si invola verso il successo proprio davanti a Clavel e Dornauer che hanno festeggiato sul magnifico traguardo a due passi dal mare.

Triathlon Sprint: doppietta Polikarpenko, successo di Estler A margine della prova su distanza media, si è disputato il triathlon sprint sempre con partenza e arrivo da Piazzale Carlo Dapporto e con il tracciato ciclistico che prevedeva la salita e la discesa del Poggio, proprio come le ultime fasi della Milano-Sanremo. Spettacolare arrivo in parata per i figli d'arte Kiril e Sergiy Polikarpenko, arrivati in parata, per centrare i primi due gradini del podio davanti a Alberto Bartolomeo De Marchi. La gara femminile ha visto protagonista Eva Estler, dominatrice assoluta della prova femminile davanti a Francesca Zenklusen e Gloria Cisotto.

Redazione sportiva

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium