/ Politica

Politica | 21 gennaio 2023, 11:23

Interreg Italia-Francia Alcotra 2021-2027: giovedì a Imperia il lancio della nuova programmazione transfrontaliera

Riunione a Palazzo Civico con la Commissione Europea, l’Autorità di Gestione Regione Auvergne Rhone Alpes, e i rappresentanti dello Stato italiano e francese e gli altri partner

Interreg Italia-Francia Alcotra 2021-2027: giovedì a Imperia il lancio della nuova programmazione transfrontaliera

Imperia si appresta a diventare la capitale della cooperazione transfrontaliera. Giovedì prossimo, a partire dalle 9.30, Regione Liguria e Provincia di Imperia, che partecipano al Programma di Cooperazione Italia Francia Alcotra, si riuniranno al Palazzo Civico con la Commissione Europea, l’Autorità di Gestione Regione Auvergne Rhone Alpes, e i rappresentanti dello Stato italiano e francese e gli altri partner, per lanciare la nuova programmazione per il settennato 2021-2027 con una dotazione finanziaria complessiva pari a circa 222 milioni di euro.

“La comunità ligure ha avuto ottimi risultati con il programma Alcotra 2014-2020 grazie all’approvazione di 60 progetti, con la partecipazione di partner liguri per un ammontare complessivo di 23 milioni di euro – sottolinea l’assessore regionale allo Sviluppo economico Andrea Benveduti - Regione Liguria e Provincia di Imperia intendono giocare un ruolo da protagonisti in questa nuova programmazione, a partire dall’incontro di Imperia, in occasione del quale i primi progetti del periodo 2021-2027 saranno approvati”.

L’incontro, organizzato da Regione Liguria in collaborazione con la Provincia e il Comune di Imperia, sarà anche un’occasione di confronto con gli ambasciatori Philippe Voiry e Andrea Cavallari che porteranno un aggiornamento prezioso sull’attuazione del Trattato del Quirinale, recente strumento per la cooperazione tra Francia e Italia, che potrebbe aiutare i territori a cooperare meglio.

“Dopo anni Imperia torna ad essere la sede per un incontro così importante per lo sviluppo del territorio di confine – commenta il presidente della Provincia e sindaco di Imperia Claudio Scajola - Mi auguro che i lavori e le scelte fatte durante la riunione possano essere un nuovo punto di partenza per una politica territoriale di ampio respiro, che consenta alle comunità sui due lati delle Alpi occidentali di avere servizi più efficienti e funzionali, e più in generale di migliorare la qualità della vita. Con questi obiettivi la Provincia e il Comune di Imperia mirano ad essere parte attiva nelle scelte strategiche che ci attendono”.

In allegato il programma della giornata, che sarà preceduto mercoledì 25 gennaio dalla visita al Forte dell’Annunziata di Ventimiglia e dalla visione dei risultati dei progetti compiuti nell’ambito del Programma Italia-Francia. Alle 12.30 di giovedì 26 gennaio, presso il Palazzo Civico, si terrà un incontro stampa con i giornalisti.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium