/ Cronaca

Cronaca | 03 dicembre 2021, 10:45

Imperia, aggredisce la madre con calci e pugni alla testa: giovane in manette

La donna si trova in gravi condizioni al San Martino di Genova. Il 29enne, M.B., ha tentato la fuga, ma è stato fermato da Polizia e Carabinieri mentre si trovava, armato di coltello, in strada dei Francesi

Imperia, aggredisce la madre con calci e pugni alla testa: giovane in manette

E' durata poco la fuga di un 29enne imperiese, M.B., che nella tarda serata di ieri è stato arrestato dai Carabinieri e dagli agenti della Polizia di Imperia dopo aver aggredito brutalmente la madre. La donna è stata ripetutamente colpita alla testa, con calci e pugni, dal figlio e adesso si trova ricoverata in gravi condizioni al Policlinico San Martino di Genova.

Nell'immediatezza dei fatti è stata soccorsa dai sanitari del 118 e dai militi della Croce Rossa e trasportata in ospedale, ma a causa delle gravi ferite riportate è stata trasferita al San Martino.

Il giovane, dopo l'aggressione, è scappato e la Polizia insieme ai militari del nucleo operativo e Radiomobile l'hanno individuato in strada dei Francesi. Alcune segnalazioni pervenute al numero unico di emergenza hanno infatti, evidenziato la presenza di un ragazzo con un coltello che si aggirava per la via. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, adesso si trova in carcere a Imperia ed è accusato di lesioni gravissime e porto abusivo di armi.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium