/ Cronaca

Cronaca | 01 dicembre 2021, 17:01

Ventimiglia: furti in centro nel gennaio 2020, giovane romeno portato in carcere dalla Polizia

Era minorenne all'epoca dei fatti mentre ora ha superato i 18 anni

Ventimiglia: furti in centro nel gennaio 2020, giovane romeno portato in carcere dalla Polizia

La Polizia di Ventimiglia ha eseguito ieri un ordine di esecuzione per la carcerazione disposto dall’Autorità Giudiziaria a carico di un giovane romeno residente nella città di frontiera.

L’uomo, oggi ventenne e pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato condannato con sentenza definitiva per reati commessi a Ventimiglia nel gennaio dell’anno scorso, quando era ancora minorenne. Per questo l’ordine di carcerazione è stato emesso dal Tribunale per i Minorenni di Genova. La pena residua da scontare è di 5 mesi e 6 giorni di reclusione.

In una notte di gennaio del 2020, insieme a una ragazza di 16 anni, aveva messo a segno una serie di furti in esercizi commerciali del centro, due ristoranti ed un centro estetico. Al termine di una breve indagine, nella quale erano risultate decisive le immagini dei sistemi di videosorveglianza, i due minorenni erano stati individuati dagli agenti del Commissariato.

Messi alle strette dai precisi riscontri raccolti a loro carico, entrambi avevano poi confessato i reati commessi, in occasione dei quali avevano procurato ingenti danni per i danneggiamenti compiuti per entrare nei negozi. Nel tardo pomeriggio di ieri l’arrestato è stato associato all’istituto penale minorile di Torino.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium