/ Sport

Sport | 22 settembre 2021, 11:16

Calcio: Coppa Italia, le ultime su Imperia e Sanremese alle 17 il calcio d'inizio del derby al 'Nino Ciccione'

Grazhdani tra i convocati nerazzurri mentre Andreoletti dovrà fare a meno di Valagussa

Calcio: Coppa Italia, le ultime su Imperia e Sanremese alle 17 il calcio d'inizio del derby al 'Nino Ciccione'

Lo stadio ‘Nino Ciccione’ si veste a festa: oggi alle 17 via al derby di Coppa Italia, primo turno, tra Imperia e Sanremese. Dopo la prevendita dei giorni scorsi, sarà possibile acquistare gli ultimi tagliandi presso la biglietteria dello stadio a partire dalle 15.

Una programmazione dei calendari diversa da quella degli anni scorsi con  il turno di coppa che anticipava l’esordio in campionato. Una formula che entrambi gli allenatori avrebbero preferito, anziché preparare una partita infrasettimanale. Le formazioni ponentine arrivano entrambe da un 1-1 in trasferta alla prima giornata di Serie D. Squadre contente a metà: una buona Imperia è stata raggiunta nel finale sfiorando il bottino pieno mentre la Sanremese ha avuto il gioco in mano, per larghi tratti, mancando il raddoppio in più occasioni.

Ci sono tutti i presupposti per assistere ad un bel pomeriggio di sport, come auspicato anche dal questore del capoluogo Pietro Milone che non ha previsto alcuna restrizione per le tifoserie.

COME ARRIVA L’IMPERIA? Il buon pareggio di Gozzano ha dato fiducia all’ambiente e, con maggiore fortuna, i punti sarebbero potuti diventare tre.  
I nodi da sciogliere riguarderanno nuovamente l’attacco: il neo-arrivato Mistretta dovrebbe trovare maggiore minutaggio mentre Grazhdani verrà valutato fino all’ultimo ma non sembra aver recuperato al 100%.  A comandare la retroguardia  sarà Nicholas Mara, squalificato in campionato, all’esordio ufficiale in nerazzurro; Cortellini poi potrebbe inserire tutti e tre i difensori più esperti dal primo minuto, in sostituzione ad uno dei giovani terzini.

COME ARRIVA LA SANREMESE? Quello di Caronno è un terreno difficile, soprattutto per i biancoazzurri che mai hanno battuto i rossoblu, quindi il punto raccolto è positivo, anche se la parata di Ansaldi su Ferrari ha strozzato l’urlo di gioia dei tifosi. Mister Andreoletti accoglie il rientro di Orefice, bomber tascabile classe 2000 e  secondo miglior marcatore del precampionato, ma dovrà fare a meno degli infortunati Maglione e Valagussa. Quest’ultimo fornisce centimetri ed esperienza al centrocampo e, con la maglia della Folgore Caratese, un suo gol aveva condannato l’Imperia alla sconfitta per 1-0 nel match di ritorno della scorsa stagione. Larotonda quindi dovrebbe ancora partire dal primo minuto. Ballottaggio tra terzini Fabbri ed Acquistapace, mentre la coppia centrale non dovrebbe essere toccata data anche la squalifica di Gattelli.

Alberto Ponte

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium