Elezioni comune di Diano Marina

 / Attualità

Attualità | 24 luglio 2021, 12:31

Ospedaletti: troppi rumori dai lavori di prelievo a Baiaverde, ordinanza del Sindaco per limitare gli orari

Fino al 1° settembre, quando termineranno, i lavori potranno svolgersi esclusivamente: dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 19 nei giorni feriali mentre, sabato, domenica, festivi e prefestivi dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,30.

Ospedaletti: troppi rumori dai lavori di prelievo a Baiaverde, ordinanza del Sindaco per limitare gli orari

Non potranno essere eseguiti in tutti gli orari della giornata il lavori di prelievo e trasporto dei beni mobili che si trovano nell’area di Baiaverde a Ospedaletti, da parte dell'impresa Cem, per conto della ditta committente ‘Cantieri del Mediterraneo’.

I lavori, infatti, sono iniziati il 12 luglio scorso e hanno creato qualche malumore tra residenti e turisti, in particolare i bagnanti, per i rumori che vengono provocati, in particolare in alcuni momenti della giornata, dedicati al riposo, soprattutto d’estate. “Le attività di prelievo e trasporto dei beni mobili sono obbligatorie secondo l'avvio del procedimento del 16 aprile scorso – è scritto nell’ordinanza – ma devono essere compatibili con il ‘Piano di Classificazione Acustica’ del Comune”.

Il Sindaco ha quindi deciso di regolamentare l'orario delle attività di prelievo e trasporto dei beni mobili, sia per l'interesse di portare a termine le operazioni di caricamento e rimozione dei materiali ma anche per il rispetto delle norme di impatto acustico, al fine di salvaguardare il riposo e la quiete di cittadini e turisti specialmente anziani.

Fino al 1° settembre, quando termineranno, i lavori potranno svolgersi esclusivamente: dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 19 nei giorni feriali mentre, sabato, domenica, festivi e prefestivi dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,30. Tutte le operazioni, dovranno essere effettuate nel rispetto delle norme previste dal regolamento comunale di acustica, approvato nel 2003. Se non sarà rispettata l’ordinanza sono previste multe da 25 a 500 euro, ma anche il possibile ordine di cessazione delle attività di cantiere per un periodo non superiore a trenta giorni lavorativi.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium