/ Sport

Sport | 06 aprile 2021, 14:13

Automobilismo: ‘Casa dolce casa’, la XRT punta in alto a Sanremo fra CIR, CRZ, Storico e Coppa dei Fiori

Automobilismo: ‘Casa dolce casa’, la XRT punta in alto a Sanremo fra CIR, CRZ, Storico e Coppa dei Fiori

Anche quest’anno non ci si fa mancare niente, la XRT Scuderia di Sanremo è pronta a scendere in campo in tutte le declinazioni della, sua, corsa rivierasca, capace nei decenni di veder correre intere generazioni di campioni, italiani, europei e mondiali. Obbligo morale dare dunque il massimo per farsi largo tra le presenze internazionali giunte a Sanremo e portare tanti equipaggi ad essere protagonisti di uno dei rally più blasonati del mondo.

Anche quest’anno ha vinto la mescolanza degli stili, con il Rally di Sanremo moderno, legato al Campionato Italiano Rally ed al European Rally Trophy, accompagnato sia dal Sanremo Rally Storico, sia dal Rally delle Palme a carattere nazionale, che dalla Coppa dei Fiori di regolarità. Nella competizione moderna valida per CIR e ERT apriranno le danze Patrizia Sciascia e Cristiana Biondi sulla Volkswagen Polo R5 #43 dalle quali ci si aspetta la solita grande prestazione nella corsa di casa ed il primato fra le dame, mai così numerose; a seguire ci sarà il navigatore torinese Stefano Pistoresi a bordo della Peugeot 208 Rally4 #78 con l’obiettivo di ben figurare fra le tuttoavanti e nella nuova categoria dedicata alle piccole turbocompresse. Seguiranno Gianluca Bianco e Federico Capilli, quest’ultimo reduce dal Rally Colline Metallifere ed opportunamente allenato; avranno a disposizione una Peugeot 208 R2B contrassegnata dal #99. Ancora un giovane ed ancora con il coltello fra i denti, si tratta di Alessandro D’Ambrosio, chiamato, insieme a Valerio Fiore, a scalare la classifica assoluta sulla piccola Fiat 600 #162. Otto le prove speciali in programma con la caratteristica superspeciale di Bajardo già nella serata di Sabato 10 Aprile, prologo appassionante di un’edizione eccezionale. Scorrendo invece l’elenco degli iscritti al Rally delle Palme, valido per la Coppa Italia Rally di Zona a coefficiente maggiorato, troviamo Dino Gabbiani e Melita Siri sulla inconfondibile Opel Astra GSi #339 e successivamente la grintosa coppia formata da Stefano Fettolini e dalla giovane Chiara Staltari, per loro una Renault Twingo RS marchiata dal #371.

Ancora una vettura Racing Start ma questa volta per Davide Briano e Claudio Pistone, iscritti su Fiat Cinquecento Sporting #378 con la quale imparare tutti i segreti del Sanremo. Impegno premiato anche nel Sanremo Rally Storico dove gli sforzi di Hegyes e soci hanno portato a quattro equipaggi di grande rilevanza nella corsa ligure. Loris Ferrari e Fabrizio Staltari formeranno il primo duo, per loro una gloriosa Lancia Delta 16v #41 con la quale inserirsi nelle parti alte della classifica assoluta, seguiranno Renzo Cavallero con Carmelo Lipari sulla Fiat Uno #70 di quarto raggruppamento. Scendiamo fino al #85 per trovare nuovi portacolori, Davide Durante e Nicolò Barla porteranno in gara una prestante Ford Escort RS due litri con la quale divertirsi e far divertire.

Seguitissimo sarà anche il ritorno di Simone Borlotti e della sua Fiat 127 #89 condivisa con Simone Beviacqua, tanti gli avversari e tanta la voglia di svettare nel terzo raggruppamento fino a millecentocinquanta centimetri cubici.  Se non ci si deve far mancare nulla, anche la Coppa dei Fiori di regolarità sarà seguita con attenzione dal sodalizio ligure, potremo infatti contare sulle doti di Massimo Burzi e Carla Pippo, virtuosi del cronometro sulla loro Lancia Fulvia 1.3 #218.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium