Eventi - 13 gennaio 2021, 17:26

71° Festival di Sanremo, ci sarà la sala stampa? Si fa largo l’ipotesi delle conferenze in streaming

Ogni anno i giornalisti rappresentano centinaia di presenze per alberghi, ristoranti e b&b

71° Festival di Sanremo, ci sarà la sala stampa? Si fa largo l’ipotesi delle conferenze in streaming

Mentre l’organizzazione non muove dubbi sulle date del prossimo Festival di Sanremo (2-6 marzo), l’organizzazione della kermesse e di tutto ciò che le ruota attorno vive di indiscrezioni quasi quotidiane. Tra l’ipotesi della nave in rada e i tanti dubbi sulle presenze in città, anche l’organizzazione della sala stampa è uno dei nodi che la Rai dovrà scegliere nelle prossime settimane. 

È difficile, se non impossibile, ipotizzare le due sale (‘Roof’ all’Ariston e ‘Lucio Dalla’ al Palafiori) come gli scorsi anni e così si fa strada l’idea di una sala stampa virtuale per tutta la settimana. La soluzione è stata già sperimentata con buon successo in occasione della conferenza stampa di ‘Sanremo Giovani’, con i giornalisti collegati da tutta Italia. E così potrebbe essere anche per la settimana del Festival, sia per la quotidiana conferenza stampa dell’organizzazione che per quelle dei singoli cantanti in gara. Il che, ovviamente, non vieterà ai giornalisti di essere in città per raccontare la settimana festivaliera. In epoca pre covid l’arrivo dei giornalisti in città significava centinaia di presenze per alberghi, ristoranti e b&b. 

Con le regole attuali sarebbe impossibile pensare alle due tradizionali sale stampa con centinaia di giornalisti presenti tutti i giorni. Qualcuno ipotizza un ingresso limitato solo per la conferenza dell’organizzazione e con un numero ristretto di giornalisti, ma la Rai si esporrebbe così a una lunga scia di polemiche da parte di tutti i giornalisti esclusi. Scartata anche l’ipotesi dei due tamponi durante la settimana.

Di certo entro fine mese la rai dovrà comunicare le modalità di accredito per la stampa, anche per le consuete prove del pomeriggio. Intanto in città si vedono i primi segnali di Festival: l’Ariston ha esposto la tradizionale scritta “Festival della Canzone Italiana”, ieri Rai Pubblicità e Comune hanno svolto il sopralluogo per il palco di piazza Colombo e in questi giorni sono comparsi anche i pannelli di “Casa Saremo”. Sarà un Festival diverso, ma sarà Festival.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU