/ Sport

Sport | 28 settembre 2020, 11:25

La neve è arrivata in anticipo quest’anno in Italia e le Alpi sono già innevate, qual miglior auspicio per la prossima stagione invernale

Le lamine sono affilate, gli sci sono sciolinati ma 37 maestri di sci del Collegio della Liguria in questi giorni hanno penna e quaderno in mano e tanti appunti da scrivere: una buona preparazione allo sci prevede anche la formazione in aula.

La neve è arrivata in anticipo quest’anno in Italia e le Alpi sono già innevate, qual miglior auspicio per la prossima stagione invernale

Da oggi a mercoledì il collegio Maestri di Sci della Liguria, in accordo con il Colnaz e la Fisi, organizza a Carcare (Savona) il ‘Corso Allenatori di Sci’ per il conseguimento della qualifica di allenatore I livello (STF I).

Gli argomenti trattati in questi tre giorno sono vari e completi: dalla metodologia dell’allenamento alla programmazione, dalla psicologia, alla didattica, fino ad arrivare ai regolamenti delle gare. Ci sarà la possibilità di vedere i video degli allenamenti e delle gare dei più forti atleti del mondo, si vedrà la differenza nell’approccio alle discipline veloci (discesa e supergigante) e alle discipline tecniche (slalom e gigante).

Quanti ‘segreti’ riusciranno a scoprire da Roberto Manzoni, Paolo Borio, Paolo De Florian (l’allenatore della Goggia e della Brignone) e Giacomo Bisconti (direttore Coscuma) che fanno parte dello staff di formatori nazionali della FISI, allenatori di esperienza assoluta, dallo sci club locale alla Coppa del Mondo di Sci.

“I maestri di sci che diventeranno allenatori potranno indirizzare meglio i propri allievi all’agonismo e alle gare, avranno un occhio più ‘allenato’ a scoprire il talento, a verificarne la motivazione e valorizzare i miglioramenti tecnici e sportivi, senza dimenticare che lo sport è educazione alla vita, aiuta la socialità e prepara alle sconfitte e alle vittorie” dichiara Alberto Magi, presidente del Collegio Maestri di Sci della Liguria, che ringrazia Christian De Vecchi, sindaco di Carcare, appassionato di sci, che anche in questa occasione ha aiutato il Collegio Maestri di Sci della Liguria nel trovare le aule attrezzate per svolgere al meglio questo corso di formazione.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium