/ Calcio

Calcio | 24 gennaio 2020, 12:30

Calcio, Promozione. Dianese&Golfo, il sempre presente Eraldo Lufi indica la strada del sogno: "Stiamo facendo qualcosa di importante. Il Via dell'Acciaio? Ogni punto è fondamentale"

Il giovane difensore, classe 1999, è uno dei punti fermi per mister Colavito: 1.800 i minuti giocati

Eraldo Lufi, classe 1999, difensore della Dianese&Golfo (foto Massimo Speedy Vaccarezza)

Eraldo Lufi, classe 1999, difensore della Dianese&Golfo (foto Massimo Speedy Vaccarezza)

La Dianese&Golfo sta vivendo qualcosa di importante, anche se il cammino verso il sogno playoff si è interrotto nel nuovo anno con un solo punto realizzato tra Serra Riccò e Celle Ligure.

Sempre presente. Tra i protagonisti di questa annata da ricordare in casa giallorossoblu spicca il giovane difensore Eraldo Lufi, un classe 1999 sempre presente tra campionato e Coppa Italia (con 1.800 minuti giocati) e punto fermo della retroguardia di mister Colavito: al nostro quotidiano online ha analizzato la sua annata, parlato del sogno spareggi e indicato la strada per la sfida sul campo del Via dell'Acciaio di domenica pomeriggio in terra genovese.

Eraldo, state vivendo una grande stagione dopo un avvio in salita: anche se le prime tre stanno correndo credete ai playoff? "Stiamo facendo qualcosa di importante pur essendo un gruppo molto giovane, ma tutti diamo il 100%. Sappiamo cosa possiamo dare e lo stiamo dimostrando partita dopo partita, anche se la classifica è bugiarda perché a parer mio potremmo stare tranquillamente con le prime tre della classe".

A livelli personale stai disputando una grande stagione: hai una dedica speciale per questa tua super annata? "Cerco sempre di dare il massimo e con questo gruppo e tutto più facile. Siamo una famiglia stiamo disputando tutti un ottima stagione".

Domenica la trasferta sul campo del Via dell'Acciaio: quanto vale questa partita per voi in questo momento? "Il Via dell'Acciaio? E' una partita molto importante per noi. Arrivati in questo periodo ogni punto è fondamentale, sappiamo che non sarà facile ma faremo di tutto per portarci a casa i tre punti".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium