/ Calcio

Calcio | 20 gennaio 2020, 12:00

Calcio, Serie D. Sanremese, serve la giusta compattezza per uscire dal tunnel

La società ha ribadito la fiducia al tecnico Ascoli, ma serve un cambio di rotta

Calcio, Serie D. Sanremese, serve la giusta compattezza per uscire dal tunnel

La Sanremese sta vivendo il momento più negativo della sua stagione. Nelle ultime quattro partite i biancoazzurri hanno rallentato in maniera evidente, conquistando solo 2 punti su 12 a disposizione.

Serve cambiare rotta. Il primo posto del Prato ha visto il distacco più importante, un -6 che comincia a farsi sentire. La società ha confermato, nelle dichiarazioni del Direttore Generale Pino Fava, il tecnico Nicola Ascoli dopo lo 0-0 interno contro la Lavagnese. Ma cosa è successo ai matuziani dopo lo squillante 3-0 esterno sul campo del Verbania? Probabilmente qualcosa non sta funzionando al meglio con il calendario che non aiuta.

Il calendario. Dopo la trasferta in quel di Vado (domenica 26 gennaio), la Sanremese pochi giorni dopo dovrà affrontare la semifinale di andata della Coppa Italia di categoria al 'Comunale' contro la Folgore Caratese (mercoledì 29 gennaio). La domenica successiva, sempre tra le mura amiche, ecco il big-match con la Lucchese (domenica 2 febbraio), prima della trasferta di Bra (domenica 9 febbraio) che anticipa il ritorno di coppa (mercoledì 12 febbraio).

 

SANREMESE: I TRE MOMENTI DI UNA DOMENICA NON FACILE

16.50: Sanremese, una domenica non facile: è 0-0 con la Lavagnese

18.00: Nel post partita di Sanremese-Lavagnese nessuna dichiarazione dello staff tecnico

19.30: Il tecnico Nicola Ascoli resta sulla panchina biancoazzurra nelle parole del Direttore Generale Pino Fava

 

Riccardo Aprosio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium