/ Calcio

Calcio | 25 ottobre 2019, 14:15

Calcio, Seconda Categoria. Cervo FC, Ermes Scaburri pronto per la nuova avventura: "Voglio ripagare sul campo la fiducia che mi è stata data"

L'ex Cairese e Ospedaletti ha sposato il progetto del Presidente Denis Muca

Ermes Scaburri in azione

Ermes Scaburri in azione

Il colpo in attacco del Cervo si chiama Ermes Scaburri. I gialloneri corrono ai ripari e dopo l'amaro esordio contro il Riva Ligure hanno ingaggiato in avanti il quotato attaccante, oltre che al centrocampista Guido Balbo.

A Rivierasport.it è l'ex attaccante di Cairese e Ospedaletti a regalare le prime impressioni dopo la firma con la sua nuova squadra, un ritorno al calcio giocato dopo quasi due anni di inattività.

Ermes, cosa ti ha convinto a ricominciare dal Cervo? "Dopo quasi due anni di inattività, per ricominciare, avevo bisogno di trovare persone vere e sapessero stimolarmi nella maniera corretta e ho trovato in Denis Muca questo tipo di persona. Lo ringrazio per aver creduto in me, nonostante il mio periodo d’assenza e ripagherò sul campo la fiducia che mi ha dato".

Questa per te è più una sfida personale o una rivincita? "Non ho da prendermi rivincite con nessuno, sono estremamente sereno e motivato. Sarà una sfida, questo sì. Una sfida contro i guai fisici che mi hanno perseguitato e una sfida per portare il Cervo ad ambire a qualcosa di importante".

Quale obiettivo ti poni per questa stagione? " L'obiettivo? E' quello di cercare di vincere ogni partita, una dopo l’altra. Poi alla fine dell’anno aprirò la classifica ed a quel punto vedremo dove siamo arrivati".

Cosa ti vuoi promettere? "La promessa è quella di rendere felici le persone che hanno creduto fortemente in me in questa avventura".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium