/ Ginnastica

Ginnastica | 13 novembre 2018, 08:01

Ginnastica: terminata sabato scorso con la 2a prova di Milano la qualificazione ai campionati nazionali di trampolino elastico (Foto)

La circolare federale che designerà le squadre ammesse alla finale nazionale del 1° e 2 dicembre a Fano, non dovrebbe riservare sorprese e confermare le tre squadre della Ginnastica Riviera dei Fiori tutte ammesse alla fase finale, con buone possibilità di ben figurare.

Ginnastica: terminata sabato scorso con la 2a prova di Milano la qualificazione ai campionati nazionali di trampolino elastico (Foto)

Con la 2ª prova di Milano, disputata sabato scorso, si è conclusa la qualificazione dei campionati nazionali di squadra allievi e junior/senior di trampolino elastico (zona tecnica 1). La circolare federale che designerà le squadre ammesse alla finale nazionale del 1° e 2 dicembre a Fano, non dovrebbe riservare sorprese e confermare le tre squadre della Ginnastica Riviera dei Fiori tutte ammesse alla fase finale, con buone possibilità di ben figurare.

La seconda, ospitata dal Centro Federale di Milano, con l’ottima organizzazione della Milano 2000, ha visto la partecipazione di ben 18 squadre di allievi provenienti da Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia e per la Liguria la Riviera unica società in regione che pratica questa Sezione Olimpica della FederGinnastica. L’altra zona tecnica ha tutte le rimanenti regioni, e le prime dieci classificate delle due zone tecniche si contenderanno il titolo nazionale nelle due fasce di età.

Nella gara allievi primi due gradini del podio occupati, come spesso accade, dalla Milano 2000, società superblasonata che ha un livello tecnico elevato, (è un pò la Juventus del trampolino) La Riviera si conferma al terzo posto con i ginnasti Alice Eremita, Thomas Soscara e Alice Pegoraro, con esercizi con un buon livello di difficoltà, e con Thomas che ha eseguito, per la prima volta in gara, un doppio salto giro raccolto  con abilità e determinazione. L’altra squadra delle ‘piccole’ con Ottavia Corrent, Emma Ortu e Alessia Saccoccia, si è classificata al decimo posto, con alcune imprecisioni nell’esecuzione dei salti che non gli hanno permesso di bissare il terzo posto della prima prova di Torino,‘sostituite’ sul podio dai compagni di squadra.

Per la categoria junior/senior, 4° posto amaro per Giulia Bellone e Francesco Bianchi, dopo la solita Milano 2000, Ginnastica Sampietrina e con la Gymnica Vicentina sul terzo gradino del podio con 154,135 e la Riviera con 153,990 e un 0,60 di penalità data dal Presidente di giuria che ha creato qualche perplessità. Lo staff tecnico societario, con Stefano Crastolla responsabile della sezione, i tecnici Daniela Breggion, Alice Frascarelli e Giulia Bellone (nella doppia veste di Istruttore ed atleta) ha avuto la conferma di poter contare su un buon gruppo di ginnasti, anche se il ‘lavoro’ in queste settimane non mancherà per ‘pulire’gli esercizi nell’esecuzione ed aggiungere valori di difficoltà nell’esercizio libero.

Nell’insieme la stagione è iniziata nel migliore dei modi, i risultati ci sono, e nella palestra del Polo Sportivo del Mercato dei Fiori, stanno arrivando le ‘nuove leve’ che con entusiasmo si stanno avvicinando a questa divertente e spettacolare disciplina potendo allenarsi sui due trampolini olimpici e le numerose attrezzature necessarie per impostare l’acrobatica e poter svolgere una buona ed intensa preparazione fisica indispensabile per avere risultati eccellenti.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium