/ Speciale elezioni Sanremo

Speciale elezioni Sanremo | 18 aprile 2019, 18:34

Botta e risposta tra Tommasini e Biancheri: il rimbrotto del candidato del centrodestra al Sindaco

"Ieri purtroppo ho letto con stupore il violento e immotivato attacco che hai rivolto alla mia persona e che mi obbliga evidentemente ad una puntuale risposta”.

Botta e risposta tra Tommasini e Biancheri: il rimbrotto del candidato del centrodestra al Sindaco

“Caro Alberto, in questi mesi ho evitato di rispondere ai numerosi attacchi personali ricevuti da persone a te particolarmente vicine e da tuoi strettissimi collaboratori, attacchi tutti documentati. L’ho fatto proprio per evitare di alzare i toni di una campagna elettorale che mi auguravo rispettosa delle parti in campo. Ieri purtroppo ho letto con stupore il violento e immotivato attacco che hai rivolto alla mia persona e che mi obbliga evidentemente ad una puntuale risposta”.

Interviene in questo modo Sergio Tommasini, rispondendo al Sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri (cliccando QUI). “Il tuo sfogo – prosegue - partirebbe da presunte frasi ingiuriose che avrei pronunciato pubblicamente nei tuoi confronti e a te riferite non si sa bene da chi. Io mi sono sempre limitato, come è giusto che sia, a presentarmi ai cittadini raccontando chi sono e ciò che ho fatto nella vita. Saranno poi loro a giudicare, se tutto questo, sia o meno importante per decidere chi li governerà nei prossimi cinque anni. Tu per contro, ieri, mi hai insultato pubblicamente con un livore e una aggressività che non ti sono propri e che io rispedisco al mittente con la serenità di chi si è sempre comportato correttamente. Solo oggi, dopo la pubblicazione del nuovo sondaggio di Primocanale che conferma lo straordinario trend di crescita del nostro progetto, comprendo la tempistica delle tue dissennate esternazioni. La paura di perdere genera un comprensivo nervosismo e porta ad utilizzare lo strumento più ovvio e banale tipico della vecchia politica,  alla quale ormai anche tu appartieni da almeno quindici anni: buttare fango sull’avversario e non avendo il coraggio di affrontarlo sulle problematiche della città. Non puoi prendere ogni legittima critica come un attacco personale!”

“Non ho nessuna intenzione di seguirti – termina Tommasini - sulla strada del reciproco insulto che hai autonomamente intrapreso. Ti invito ad abbassare veramente i toni e a rientrare nell’alveo del buonsenso e della correttezza. L’avere disertato il primo confronto pubblico con tutti i candidati sindaci rappresenta una grave scorrettezza nei nostri confronti e sopratutto una mancanza di rispetto per i tanti cittadini che comunque ancora rappresenti nella qualità di sindaco. Mi auguro di potermi confrontare al più presto con te, pubblicamente, sulle tante problematiche che affliggono la nostra amata Sanremo, finalmente con chiarezza e senza mistificazioni. Buona campagna anche a te”.

Comunicato Stampa Politico Elettorale

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium