ATTUALITÀ - 02 gennaio 2018, 12:36

Montalto Carpasio è ufficiale: Fernando Colangelo è il commissario prefettizio che guiderà il nuovo comune

Ecco cosa è successo a livello amministrativo nei due comuni all'indomani del 31 dicembre 2017.

Fernando Colangelo

Fernando Colangelo

E’ ufficiale, il dott.Fernando Colangelo della Prefettura di Genova, è il commissario prefettizio che da oggi guiderà il nuovo comune Montalto Carpasio. La nomina è stata ufficializzata questa mattina ed inoltrata alla sede municipale del nuovo ente, nato dalla fusione dei due paesini. 

Il dott.Colangelo è una 'vecchia conoscenza' per la provincia di Imperia. Infatti, nel 2012 ricoprì il ruolo di sub-commissario ad Imperia con l’incarico di coadiuvare il Commissario Sabatino Marchione. Qualche anno più tardi, nel 2014, Colangelo venne richiamato nella riviera dei fiori, per la gestione provvisoria su Aquila d’Arroscia prima e Cipressa poi.

In attesa dell’arrivo del Commissario, i due ex comuni procederanno nell'espletamento delle funzioni amministrative ordinarie. Con l’arrivo del Commissario a Montalto Carpasio alcuni aspetti dovranno essere vagliati a stretto giro, a partire dal personale di entrambi gli enti e quindi la ripartizione degli incarichi. Uno step necessario per rendere efficienti ed operativi i servizi per i residenti dei due borghi. Non meno importante anche la ratifica del nuovo statuto comunale, ultimo atto approvato sul finire del 2017 dai consigli comunali di entrambi i paesini.

Tra gli altri aspetti collegati alla nascita del nuovo ente, c’è anche l’atteso nuovo stemma comunale, in attesa di approvazione dall’Araldica. Inoltre, a breve verrà messo online anche il nuovo sito comunale. Quest’ultima operazione avverrà in tempi rapidi in quanto già predisposta, così come la migrazione di tutti i servizi e le comunicazioni online che prima venivano veicolati sui vecchi siti ufficiali.

Nei prossimi giorni, ci sarà il primo incontro tra il dott.Colangelo ed i due ex sindaci, Mariano Bianchi di Montalto e Claudio Seravalli di Carpasio. Nonostante siano decaduti allo scoccare della mezzanotte del 31 dicembre, i ‘primi cittadini’ svolgeranno un ruolo importante nelle prossime settimane, affiancando il Commissario Prefettizio. Questo sarà il quadro organizzativo fino alla prima data utile per le elezioni, in programma a marzo. 

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:
SU