Economia - 01 dicembre 2022, 13:07

L’effetto marmo per un salotto moderno: come scegliere

Il primo pensiero quando si pensa al pavimento di un soggiorno elegante ma moderno è molto probabilmente il marmo

L’effetto marmo per un salotto moderno: come scegliere

Il primo pensiero quando si pensa al pavimento di un soggiorno elegante ma moderno è molto probabilmente il marmo. Oggi per ottenere questo effetto, ma poter contare su una maggiore versatilità ed affidabilità, si utilizza sempre di più il gres porcellanato: se il marmo è infatti considerato un materiale raffinato, è in realtà anche abbastanza delicato, ed è per questo motivo che il gres effetto marmo è la soluzione preferita da molti. A livello visivo infatti non toglie niente e riproduce le caratteristiche visive del marmo autentico; è facile da pulire e si scalfisce molto più difficilmente. È quindi l’ideale per un salotto elegante, nel quale si trascorre molto tempo, da soli o in compagnia.

Il marmo: eleganza per il salotto

L’effetto marmo è l’ideale per un ambiente come il salotto nel quale si ricerca sempre un’eleganza senza tempo. Questo ambiente è infatti quello che mettiamo in mostra con i nostri ospiti ed è allo stesso tempo quello a cui diamo maggiore cura, inserendo dettagli architettonici ed elementi d’arredo speciali. Anche per quanto riguarda le colorazioni, il marmo dà la possibilità di trovare un abbinamento cromatico interessante con divani e mobili senza eccessivi sforzi, grazie al suo aspetto neutro ma allo stesso tempo di carattere.

Varietà di stili, dal classico al moderno

Non solo a livello cromatico, il marmo è neutro anche per quello che riguarda lo stile, diventando una scelta versatile dal punto di vista del design. Nonostante sia un materiale utilizzato da secoli e secoli, è particolarmente adatto anche ad ambienti dallo stile moderno, grazie a finiture e formati variegati ed allo stesso tempo originali. Se si pensa di abbinare un pavimento ad una boiserie in legno ed arredi minimali, l’effetto Calacatta può essere la soluzione ideale per puntare su un’atmosfera chic e familiare e lo stesso si può fare per un salotto in stile scandinavo. Con un arredamento contemporaneo si può dare maggiore impatto; allo stesso tempo si può abbinare il marmo per creare un’atmosfera classica, sfruttando ogni elemento, a partire dalle porte, i divani, ed addirittura scegliendo termosifoni retrò, come quelli proposti da Iperceramica.

Districarsi tra formati e finiture per la scelta

Il gres porcellanato dà la possibilità di scegliere tra diverse finiture anche quelle più rare, e questo è un altro punto a favore. Innanzitutto per quello che riguarda le finiture è possibile optare per i grandi formati, una soluzione che può dare un senso di continuità ed imponenza incredibile, soprattutto se si sfrutta una fuga ridotta. Si tratta di un formato che è applicabile anche a parete per sfruttarne l’impatto visivo spettacolare.

Se invece si vuole puntare su un maggiore senso di convivialità, è possibile scegliere piastrelle di dimensioni più piccole. Come si diceva in precedenza anche gli effetti grafici sono moltissimi e possono offrire il giusto abbinamento ad arredo di ogni colorazione. Il Calacatta così come il Calacatta gold, arricchito da venature d’oro e arancioni; se invece si è amanti del grigio, non si può non prendere in considerazione il Pulpis grey; la finitura Marfil invece, sfrutta i toni del beige, per avere un effetto più rustico.

Inoltre si può scegliere tra un effetto opaco oppure lucido, il primo per avere un aspetto più informale e grintoso, mentre nel secondo, l’effetto è molto più luminoso vivo. Per avere una sensazione di maggiore continuità può essere utile scegliere piastrelle rettificate.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU