Politica - 05 luglio 2022, 10:12

Ospedaletti: lamentele per la raccolta rifiuti, Cimiotti "Ormai dipende tutto da Ventimiglia"

"...l'appalto-rifiuti non è più materia diretta di ogni singolo Comune appartenente all'Ambito ventimigliese che raggruppa 18 comuni del ponente provinciale" - spiega Cimiotti

Daniele Cimiotti, sindaco di Ospedaletti

Daniele Cimiotti, sindaco di Ospedaletti

“Siamo consapevoli delle difficoltà e temporaneo disservizio che la cittadinanza riscontra nell'ambito raccolta rifiuti a causa del nuovo appalto che è iniziato il 1° maggio scorso”.

Lo dice il Sindaco Daniele Cimiotti a fronte di lamentele che giungono in Municipio.

“A chiarimento della situazione – prosegue Cimiotti – questa amministrazione desidera informare residenti e turisti che l'appalto-rifiuti non è più materia diretta di ogni singolo Comune appartenente all'Ambito ventimigliese che raggruppa 18 comuni del ponente provinciale, a cominciare proprio da Ospedaletti, ma del comune capofila, cioè Ventimiglia attraverso il DEC (Direttore Esecutivo Contratto) che dirige l'Ufficio Unico dei 18 comuni con sede a Ventimiglia”.

"In base al 'Piano d'Area Omogenea Imperiese' il comune capofila dell'Ambito è infatti Ventimiglia, in ottemperanza alla convenzione firmata il 27 novembre 2017 da diciotto comuni, ai sensi dell'Art.30 del Decreto Legislativo n.267 del 18-8-2000, convenzione che stabiliva regole e parametri del progetto e del nuovo capitolato. - aggiungono dal Comune di Ospedaletti - Va ricordato che gli 'Ambiti' sono stati decisi, come previsto dalle norme vigenti, dalla Regione Liguria e dalla Provincia di Imperia".

Prosegue il Sindaco: “L'enorme problema che i 18 Comuni dell'Ambito incontrano è il controllo del servizio raccolta rifiuti. Infatti, qualsiasi lamentela, disservizio o inadempienza può essere comunicato, solo e soltanto, al DEC-Direttore Esecutivo Contratto con sede a Ventimiglia, come da accordi sottoscritti nel 2017, e solo il DEC ha la competenza per disporre eventuali sanzioni contro la ditta appaltatrice”.

"Consapevole di questi limiti, l'Amministrazione Comunale di Ospedaletti ha già intavolato diverse riunioni con il DEC e i responsabili dell'impresa appaltatrice per cercare di ovviare alle deficienze riscontrate sinora. A creare qualche ulteriore problema nel rispondere con celerità alle lamentele, esiste anche un contenzioso in corso tra la ditta che si è aggiudicata l'appalto e quelle che invece la gara l'hanno persa. Si deve anche considerare l'attuale e particolare momento di transizione tra il vecchio e il nuovo sistema di raccolta che inizierà a partire dal prossimo mese di ottobre dopo la consegna ed installazione delle ecoisole a tessera elettronica, che sarà preceduto da incontri con la cittadinanza per illustrare il nuovo funzionamento" - affermano dal Comune.

“Ciononostante – conclude Daniele Cimiotti - a breve si potranno vedere miglioramenti nel servizio e come Amministrazione ci impegniamo ad assicurare un sistema di raccolta rifiuti che vada incontro alle esigenze della cittadinanza. A dimostrazione dell'attenzione che questa Amministrazione ha riguardo la pulizia ed il decoro urbano, siamo lieti di comunicare che ieri sono iniziati i lavori di sfalcio e pulizia del parco di Villa La Sultana, lavori a totale carico della proprietà".

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU