Attualità - 02 luglio 2022, 07:11

Sanremo: Casinò, si va verso 36-38 milioni di incasso nel 2022, l'Ugl incontra il Sindaco "Qui per fare squadra"

Durante la riunione gli esponenti sindacali dell’Ugl hanno chiesto alla proprietà di chiedere al management del Casinò di perseguire la strada degli eventi, tenuto conto che Sanremo è da sempre una bella piazza di grande richiamo per gli appassionati del gioco.

Sanremo: Casinò, si va verso 36-38 milioni di incasso nel 2022, l'Ugl incontra il Sindaco "Qui per fare squadra"

L’estate di Sanremo sta procedendo in modo scoppiettante sul piano turistico e anche il Casinò lo conferma con incassi che, in proiezione portano la casa da gioco matuziana a circa 36-38 milioni di incasso per il 2022. Una cifra che, ovviamente, è ben lontana dagli anni dopo di inizio 2000 e anche dai 45 milioni del periodo ante Covid, ma che deve essere accolta con grande favore, vista la situazione economica.

Anche il mese di giugno si è rivelato moderatamente positivo sul piano degli incassi, anche grazie a due tornei, uno di poker e uno di Burraco, che si è svolto nel weekend appena trascorsi. Quest’ultimo ha portato circa 700 giocatori, con un picco di circa 1.000 persone compresi gli accompagnatori.

Ora c’è il test dei mesi clou di luglio e agosto, nei quali servirà anche un sacrificio dei dipendenti del Casinò, che hanno firmato l’accordo per rinunciare a un riposo in modo da tenere aperti più tavoli. Su questo è intervenuto positivamente il segretario nazionale Massimiliano Moroni: “Andiamo nella direzione di fare squadra, restando uniti anche con sacrifici – ha detto – ma se questo fa bene all’azienda, noi ne siamo ben contenti”.

I dati del mese di giugno sono confortanti anche in funzione degli incassi che si sono registrati negli anni scorsi, inferiori a quello appena terminato. Sempre in tema sindacale, questa mattina il sindacato Ugl è stato ricevuto dal Sindaco Biancheri, dall’Assessore Rossano e dal Presidente del Consiglio comunale Il Grande. “Abbiamo discusso della casa da gioco – ha detto Moroni – senza rivendicare nulla ma solo per mettere sul tavolo la situazione, anche buona del Casinò. Abbiamo rassicurato sul nostro percorso, evidenziando la volontà di stringerci attorno alla proprietà”.

E’ stato un incontro conoscitivo per presentare anche i nuovi esponenti del sindacato. “Vogliamo ringraziare il Sindaco Biancheri – termina Moroni - il Presidente del Consiglio Il Grande e l'assessore Rossano per la grande sensibilità dimostrata nell'interesse comune della continuità aziendale. Nel corso dell’incontro abbiamo anche elogiato il lavoro di Giancarlo Ghinamo”.

Durante la riunione gli esponenti sindacali dell’Ugl hanno chiesto alla proprietà di chiedere al management del Casinò di perseguire la strada degli eventi, tenuto conto che Sanremo è da sempre una bella piazza di grande richiamo per gli appassionati del gioco.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU