Al Direttore - 14 gennaio 2022, 09:35

Ventimiglia: assenza di vetture in stazione, i tassisti replicano alla lamentela di una cliente

Il fatto era stato evidenziato nei giorni scorsi da una donna che non aveva trovato taxi allo scalo ferroviario

Ventimiglia: assenza di vetture in stazione, i tassisti replicano alla lamentela di una cliente

I responsabili del servizio Radio Taxi di Ventimiglia sono intervenuti per rispondere alla mail inviataci da una nostra lettrice nei giorni scorsi che, secondo il suo racconto (QUI), avrebbe deciso di spostarsi dalla città di confine a Bordighera a piedi, a causa dell’assenza di vetture alla stazione.

“E’ vero che stiamo attraversando un periodo di emergenza a causa di ben due decessi di nostri colleghi – sottolineano dai taxi ventimigliesi - un malato abbastanza serio e altri due colleghi che hanno avuto (e hanno tutt’ora) guasti importanti alle loro autovetture di servizio e non riescono a far valere le garanzie dovute dalle rispettive case automobilistiche. Ma i restanti colleghi in servizio, consci di queste defezioni, per andare incontro alle esigenza della clientela si stanno sobbarcando dei doppi turni di lavoro”.

Secondo quanto evidenziato dai tassisti frontalieri, i fatti descritti dal segnalatore non corrispondono a verità: “La donna di cui si parla nella mail non è andata a piedi ma è stata da noi trasportata a destinazione, magari con un piccolo ritardo a causa di un disguido, ma ribadiamo che è stata portata a destinazione. A supporto di quanto affermiamo ci sono le riprese delle telecamere di sicurezza della piazza della stazione che hanno ripreso la scena. Ricordiamo che il servizio Taxi è un comunali ed è istituito per raggiungere quelle zone del comune dove non possono arrivare i mezzi pubblici tradizionali (bus, treni, tram ecc.)”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU