Eventi - 05 gennaio 2022, 16:01

La Fimi contro il Festival all'Ariston: Mazza "Non ha senso accanirsi a farlo in un cinema di 60 anni fa"

“Come la Rai ha dimostrato a Terni, in caso di emergenza si possono trovare soluzioni alternative” ha detto Mazza, lanciando la pietra nello stagno, che non mancherà sicuramente di creare scompiglio nella città dei fiori.

La Fimi contro il Festival all'Ariston: Mazza "Non ha senso accanirsi a farlo in un cinema di 60 anni fa"

“La conferma che accanirsi a fare il Festival dentro ad un cinema di sessant’anni fa a Sanremo non ha senso, soprattutto in una situazione come questa".

Lo ha detto il Ceo della Fimi, Enzo Mazza, tornando su un tema che ha già sollevato in passato: l'opportunità di organizzare il Festival della canzone italiana in uno spazio diverso dall'Ariston.

Mazza ha commentato su Instagram un post delle ‘Acciaierie di Terni', che plaudono al successo della trasmissione ‘L’Anno che verrà’, lo show di San Silvestro condotto da Amadeus su Rai 1 in diretta proprio dal complesso industriale.

“Come la Rai ha dimostrato a Terni, in caso di emergenza si possono trovare soluzioni alternative” ha detto Mazza, lanciando la pietra nello stagno, che non mancherà sicuramente di creare scompiglio nella città dei fiori. Da tempo si parla di ‘PalaFestival’ e di strutture alternative all’Ariston.

Ma, sicuramente, sia il Sindacoii matuziano che il patron dell’Ariston, Walter Vacchino, non sarannno particolarmente felici delle esternazioni di Mazza.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU