Attualità - 05 gennaio 2022, 16:59

Sanremo: una nave per il Festival, Faraldi "Ok se è uno studio televisivo ma non deve essere un albergo!"

Secondo le informazioni trapelate nelle ultime ore, la nave che la Rai poterebbe (il condizionale è d’obbligo) in rada a Sanremo, rientrerebbe in una sponsorizzazione della tv di Stato per il Festival della Canzone.

Sanremo: una nave per il Festival, Faraldi "Ok se è uno studio televisivo ma non deve essere un albergo!"

“Non deve assolutamente essere una nave che funga da ospitality ma deve solo essere un luogo dove, eventualmente, allestire studi televisivi che possano supportare la Rai a realizzare le tramissioni collaterali”. Sono le parole dell’Assessore al Turismo, Giuseppe Faraldi, sulla possibilità che approdi in rada una nave a ‘supporto’ della Rai, per il Festival di Sanremo.

Secondo le informazioni trapelate nelle ultime ore, la nave che la Rai poterebbe (il condizionale è d’obbligo) in rada a Sanremo, rientrerebbe in una sponsorizzazione della tv di Stato (Costa Crociere) per il Festival della Canzone. Ma sulla nave potrebbero trovare spazio le diverse trasmissioni che vengono solitamente prodotte dalla città dei fiori in occasione della kermesse canora matuziana.

Dalla città dei fiori, ovviamente, l’eventuale nave non crea assolutamente problemi, ma l’Assessore Faraldi è chiaro su questa opportunità: “Su trasmissioni e studi televisivi all’interno problemi non ce ne sono, ma non deve essere un albergo. Non è certo il caso che si arrivi ad una soluzione di questo genere”.

Già lo scorso anno ci furono molte polemiche quando era stata prospettata la possibilità di una nave che avrebbe potuto ospitare il pubblico, opportunamente ‘tamponato’. Quest’anno la nave torna d’attualità ma, dal Comune matuziano vengono subito messi i paletti e l’Assessore Faraldi è categorico: “Nessun albergo su una nave”.

E sulla vicenda è intervenuto anche il Sindaco Biancheri: “L’assessore al turismo Giuseppe Faraldi sta seguendo il progetto con Rai Pubblicità: ribadisco che l’Amministrazione comunale ha chiesto che la nave sia uno studio televisivo e non una struttura ricettiva galleggiante”

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU