Eventi - 23 ottobre 2021, 07:27

“Spero di aprire nuovi porti alle donne del futuro”: un Tenco al femminile consegna alla storia Fiorella Mannoia e Marisa Monte (Foto)

La seconda serata della rassegna ha offerto un giro del mondo in musica con tappe in Brasile e Uruguay

Le immagini dal Teatro Ariston (foto Tonino Bonomo)

Le immagini dal Teatro Ariston (foto Tonino Bonomo)

Un giro del mondo in musica, una seconda serata al femminile per proseguire nel cammino del 44° Premio Tenco, quello del tanto atteso ritorno di fronte al pubblico del Teatro Ariston.

L’apertura di serata ha iscritto di diritto Fiorella Mannoia nella storia della rassegna con la consegna del Premio Tenco alla carriera, riconoscimento che fa di lei la donna più premiata nella storia del Club Tenco con sette tra targhe e premi. Il suo set, accompagnata magistralmente dal pianista Danilo Rea, è stato un emozionante viaggio tra i brani cardine del cantautorato italiano e che lei ha saputo reinterpretare con inconfondibile firma vocale.

Un’altra pagina di storia porta il nome di Marisa Monte, prima cantante brasiliana a ricevere il Premio Tenco con una dedica speciale: “Spero di aprire nuovi porti alle donne del futuro”. Con lei un viaggio oltreoceano impreziosito dal duetto con Jorge Drexler, premio Oscar per la colonna sonora de “I diari della motocicletta”, e la prima dal vivo per il loro singolo “Vento sardo”.

Che bella sorpresa è stata Lucio Corsi, giovane e promettente cantautore toscano scovato dal Club durante un appuntamento de “Il Tenco ascolta”. Spazio sul palco dell’Ariston anche per la matuziana Giovane Orchestra ‘Note Libere’ che ieri sera ha suonato con Sighanda e Rusó Sala.

Oggi il gran finale. Alle 12 l’appuntamento con le conferenze stampa nella sede del Club Tenco che, alle 15, ospiterà la presentazione del libro di Alberto Patrucco e Laurent Valois “AbBRASSENS” (Paginauno) con Alberto Patrucco e Daniele Caldarini e la tavola rotonda aperta al pubblico con Franco Fabbri, Ferdinando Fasce, Emanuele Felice, Luigi Manconi.
Alle 18 nella Pigna, ex chiesa di Santa Brigida, Alberto Patrucco e Sighanda con canzoni di Brassens in versione francese e italiana con Daniele Caldarini, Alessandro D’Alessandro, Michele Staino.
Alle 21 l’ultima serata della 44ª Rassegna della canzone d’autore con: Claudio Bisio, Stefano Bollani, Simona Colonna & Ambra Pintore, Áron Molnár, senza_cri, Setak & Mimmo Locasciulli. Consegna Premio Tenco a Vittorio De Scalzi e Mogol.

Pietro Zampedroni

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU