Attualità - 28 aprile 2021, 15:36

La balena grigia Wally avvistata in provincia di Imperia, l'esemplare scortato verso la Francia "Non va avvicinato"

La balena grigia viene scortata dalla guardia costiera proprio per evitare l'avvicinamento di persone che potrebbero disturbare l'animale.

La balena grigia Wally avvistata in provincia di Imperia, l'esemplare scortato verso la Francia "Non va avvicinato"

La balena grigia Wally ha raggiunto la costa della provincia di Imperia. L'esemplare viene scortato dalla guardia costiera per impedire l'avvicinamento di curiosi che potrebbero disturbare l'animale. Questo cetaceo si trova vicino alla costa perchè si nutre di piccoli crostacei, presenti a profondità ridotta. 

"Si tratta di un cucciolo, non va disturbato. Si trova in un ambiente a lui non familiare. Non si deve avvicinare nessuno" - ci tiene a ricordare la dott.ssa Sabina Airoldi, direttrice dell'istituto Tethys. 

Una squadra dell'organizzazione che studia i cetacei nel santuario Pelagos, questa mattina ha potuto raggiungere l'animale per monitorarlo. "Nuota bene e sembra che non si trova in condizioni critiche. E' un po' magro ma non mostra segni di debilitazione. - spiega la dott.ssa Airoldi - Si sposta tra i 3 e 4 nodi a seconda delle zone e da Ponza sta costeggiando tutta l'Italia e andrà avanti raggiungendo a breve la Francia". 

La presenza di Wally nel Mediterraneo è un grande mistero. Le balene grigie oggi vivono nell'Oceano Pacifico e prima che la caccia ne provocasse l'estinzione, circa 3 secoli fa, si potevano trovare degli esemplari nell'Atlantico. Gli studiosi oggi si interrogano su che cosa abbia spinto Wally così lontano da casa, fino ad arrivare nelle acque del nostro mare.   

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU