Al Direttore - 23 febbraio 2021, 18:01

Coronavirus: da domani le scuole sono chiuse, la preoccupazione e lo sdegno di un mamma

Coronavirus: da domani le scuole sono chiuse, la preoccupazione e lo sdegno di un mamma

Una nostra lettrice, Debora Graziano, ci ha scritto in relazione alla chiusura delle scuole che scatta domani:

“Sono la mamma di due bambini che frequentano la scuola elementare a Sanremo; ringrazio Lei, Direttore, per questa opportunità, che da ai suoi lettori, di poter esprimere la propria opinione ed anche la mamma Tiziana, per essersi fatta promotrice della questione sulla chiusura delle scuole, che è a dir poco vergognosa. Lo sdegno che proviamo tutti noi genitori, è palese... ci sentiamo impotenti di fronte a questa ingiustizia e, non sappiamo cosa fare, per difendere i nostri bimbi ed i loro diritti! Da settembre, ci siamo tutti impegnati (i nostri figli, noi genitori, gli insegnanti e la scuola in generale) nel rispettare tutte le norme sulla sicurezza (mascherine, distanziamenti e tutto ciò che serviva), con tante rinunce, soprattutto per i bambini ed i ragazzi... ed ora, dopo tutti questi sacrifici, li privano, su due piedi, della scuola in presenza, solo per... per quale motivo? Il festival? E’ sicuramente una manifestazione di grande importanza e rilevanza, ma, in questo momento, decisamente fuori luogo! Non voglio dire che non sia vero l'aumento dei casi, soprattutto verso Ventimiglia (ma anche lì, a causa di una mala gestione dei passaggi al confine!), ma se fosse davvero così grave, da dover addirittura chiudere le scuole, allora perché si può fare il festival?” Abbiano almeno la decenza di non venderci scuse assurde, che nascondono i veri motivi che sono, come sempre, interessi economici e politici. In tutto questo, sono, ancora una volta, i nostri ragazzi a dover pagare”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU