Eventi - 22 novembre 2020, 07:14

Il gran finale del Tenco 2020 riporta Morgan all’Ariston nove mesi dopo l’affaire-Bugo (Foto)

Ormai è un punto fermo come co-conduttore della rassegna al fianco dell’iconico Antonio Silva

Le immagini dal Teatro Ariston (foto Tonino Bonomo)

Le immagini dal Teatro Ariston (foto Tonino Bonomo)

Lo avevamo lasciato nove mesi fa, con quel “che succede?” destinato a fare la storia del Festival. L’affaire-Bugo ha tenuto banco per giorni in un’Italia ancora spensierata, per la quale “le cattive intenzioni, la maleducazione” è stata una sorta di inno prima che le circostanze ci portassero in un turbinio ben più drammatico. Fa quasi tenerezza ripensare a quei momenti, ora.

Ieri sera, però, Morgan è tornato all’Ariston. Lo aveva lasciato fuggendo dal palco dopo lo scontro con il compagno di viaggio Bugo, lo ha ritrovato come co-conduttore del Premio Tenco al fianco dell’iconico Antonio Silva. Un ruolo che il cantautore milanese veste con grande naturalezza e immutato stile.
Mantello nero, sorriso stampato e una serenità che a febbraio sembrava lontana. Così Morgan ieri si è presentato alla serata finale di un Tenco 2020 senza pubblico, ma registrato come prodotto tv che poi sarà trasmesso su Rai3 nelle prossime settimane.

La giornata ha visto anche la registrazione di alcune clip in luoghi simbolo della città come via Matteotti, la Pigna, villa Ormond e, ovviamente, la sede del Club Tenco. Ora non resta che attendere un cenno dalla Rai in merito alla data per la trasmissione del Tenco 2020 in tv. Sperando che la vetrina sia degna della storica rassegna.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

SU