Attualità - 14 settembre 2020, 19:02

"No all'ospedale unico", striscione di protesta davanti all'ospedale di Imperia, Manuello: "Molti medici con noi, ma c'è clima di intimidazione" (Foto)

Un'iniziativa a cui hanno aderito una quarantina tra politici, attivisti e anche un medico, Mariano Mij, segretario provinciale di Rifondazione Comunista, che non ha mai fatto mistero della propria contrarietà al progetto di un nosocomio unico a Taggia.

"No all'ospedale unico", striscione di protesta davanti all'ospedale di Imperia, Manuello: "Molti medici con noi, ma c'è clima di intimidazione" (Foto)

Uno striscione lungo ottanta metri davanti all'ingresso dell'ospedale di Imperia per dire no all'ospedale unico e alla privati della sanità ligure.

È la manifestazione di un gruppo di cittadini che si sono dati appuntamento questo pomeriggio alle 18. Un'iniziativa a cui hanno aderito una quarantina tra politici, attivisti e anche un medico, Mariano Mij, segretario provinciale di Rifondazione Comunista, che non ha mai fatto mistero della propria contrarietà al progetto di un nosocomio unico a Taggia.

Tra i presenti anche Mauro Manuello, esponente di 'Cittadinanza Attiva' che ha però specificato come la manifestazione di oggi sia stata organizzata spontaneamente da un gruppo - circa 40 - di cittadini.

Per quanto riguarda la presenza di Mariano Mij, Manuello ha sottolineato come non sia l'unico medico contrario al progetto dell'ospedale unico, ma che molti avrebbero timore a esporsi: "Noi abbiamo contatti con medici, e lì tocco una nota molto dolente, -ha dichiarato - c'è un senso di omertà che non è dovuto a mancanza di coraggio, ma perché c'è un clima di intimidazione. Noi abbiamo riscontrato che i medici e gli infermieri, anche se sono d'accordo con noi hanno paura di schierarsi, qui c'è un terrorismo".

Manuello ha sottolineato come sul progetto dell'ospedale unico la gran parte dei partiti politici siano d'accordo. "Qui c'è di mezzo Forza Italia, il PD, la Lega, parte dei 5 Stelle", ha spiegato, lasciando fuori dalla mischia solo Alice Salvatore, l'ex capogruppo del Movimento 5 Stelle in regione, attualmente candidata presidente con la lista "Il buonsenso".

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

SU