Leggi tutte le notizie di SALUTE E BENESSERE ›

Cronaca | 08 agosto 2020, 18:08

La Polizia di Stato sospende la licenza di un noto bar della zona centro studi a Ventimiglia

Il locale era un abituale ritrovo di persone con pregiudizi penali o pericolose per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini

Il Questore di Imperia Pietro Milone

Il Questore di Imperia Pietro Milone

Linea dura della Questura di Imperia anche Ventimiglia. Oggi è stato emesso un provvedimento di sospensione della licenza di somministrazione di alimenti e bevande che è già stato notificato al titolare di un noto bar della zona centro studi di Ventimiglia. La chiusura dell’attività commerciale durerà cinque  giorni.

L’ininterrotta attività di controllo degli Agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza della città ha consentito al Questore dr. Pietro Milone di sospendere la licenza dopo aver verificato che il locale era un abituale ritrovo di persone con pregiudizi penali o pericolose per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini.

Nel corso dei controlli, il titolare era già stato sanzionato per violazioni di normative, penali e amministrative, direttamente riconducibili alla sua attività commerciale. In casi estremi, quando l’effetto dissuasivo delle misure precedenti non produca alcun effetto migliorativo, l’Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza può revocare la licenza.

Il Sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino, ha ringraziato la Questura per l’ottimo lavoro svolto dalle forze di polizia in contrasto a chi non rispetta il regolamento delle emissione sonore, gli orari serali e soprattutto l’osservare le ordinanze anti Covid-19 sull’obbligo della mascherina al chiuso e il rispetto del distanziamento di sicurezza personale all’aperto.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

mercoledì 30 settembre
martedì 29 settembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium