Eventi - 01 giugno 2020, 13:26

Il 3 e 4 giugno le Regioni e i Comuni italiani si interrogano sulla ripartenza della musica da vivo con gli operatori del settore: un grande appuntamento webinair per la ripartenza del 15 giugno

Interviene l'Assessore alla Cultura di Imperia Marcella Roggero

Il 3 e 4 giugno le Regioni e i Comuni italiani si interrogano sulla ripartenza della musica da vivo con gli operatori del settore: un grande appuntamento webinair per la ripartenza del 15 giugno

Il 3 e 4 giugno le Regioni e i Comuni italiani si interrogano sulla ripartenza della musica dal vivo con gli operatori del settore: un grande appuntamento webinair per la ripartenza del 15 giugno.

L’evento, denominato ‘L’Italia per la ripartenza (live il 3 e 4 giugno sulla pagina Facebook MEI)’, vedrà un incontro con Anci, Regione Lazio e Regione Emilia Romagna e con i comuni di Catania, Milano, Palermo, Napoli, Pordenone, Potenza, La Spezia, Imperia, Busto Arsizio e tanti altri su un protocollo per gli eventi live

Dalle 17.30 del 3 giugno si parlerà di quali protocolli e buone pratiche da adottare tra Organizzatori e Enti per la realizzazione dei migliori eventi. Introduce: Claudia Barcellona (Siedas) per gli Stati Generali della Musica Indipendente ed Emergente portando il saluto della Sottosegretaria ai Beni Culturali Anna Laura Orrico

Con gli interventi di: Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, L’Assessora ai Beni Culturali del Comune di Catania Barbara Mirabella, Alessandro Ciriani Sindaco del Comune di Pordenone, Il Sindaco di La Spezia Pierluigi Peracchini, l’Assessore alla Cultura Stefania D’Ottavio del Comune di Potenza, l’Assessora alla Cultura del Comune di Napoli Eleonora De Majo, Andrea Minetto Dirigente Cultura del Comune di Milano, Marcella Roggero Assessore alla Cultura di Imperia, l’Assessore alla Cultura del Comune di Busto Arsizio Manuela Maffioli, Vincenzo Santoro dell’ Anci, il Vice Sindaco Sara Fastame del Comune di Cocquio Tevisago (Varese) e la Delegata Cultura del Comune di Mercogliano ( Avellino), il Direttore Luca Fornari (ATCL Lazio – Regione Lazio ), Giuliano Biasin (AIA e Esibirsi) e altri che stanno aderendo

Giovedì 4 giugno alle ore 17.30 si terranno le conclusioni del giorno prima e introduzione secondo giorno a cura di Claudia Barcellona (Siedas) per gli Stati Generali della Musica Indipendente ed Emergente.

Con gli interventi di: Lorenzo Sciarretta - LAziosound – Regione Lazio, Oderso Rubini – Assessorato alla Cultura Regione Emilia Romagna, Nino Naso - Sindaco di Paternò, Alessandro Formenti – Rete dei Festival e Doc Servizi Verona, Fabrizio Brocchieri - Cinico Disincanto, Festa della Musica di Lanuvio e AudioCoop Lazio, Roberto Grossi Rete dei Festival Liguria – Varigotti Festival di Finale Ligure , Enrico Capuano - Artista AIA , Giampiero Bigazzi Materiali Sonori Toscana e AudioCoop, Giuseppe Marasco Calabria Sona – It Folk, Luigi Grella Spaccailsilenzio! – Intermittenti dello Spettacolo, Claudio Trotta – Fondatore Barley Arts e Slow Music, Renato Marengo Presidente AIA, Classic Rock on Air e Casa Bixio e altri che stanno aderendo. Tra gli interventi previsti con domande e proposte al termine Cisal Sacs, Busker Case, numerosi artisti, festival ed etichette discografiche indipendenti. Conclusioni a cura di Giordano Sangiorgi MEI di Faenza – Emilia Romagna 

Per contatti e adesioni: segreteria@materialimusicali.it

Coordina e conduce Claudia Barcellona di Siedas. A cura degli Stati Generali della Musica Indipendente ed Emergente. Per la parte di coordinamento di segreteria tecnica e organizzativa Massimo Della Pelle e Ivana Stjepanovic

Tra i firmatari e gli aderenti alle nostre proposte e a singoli eventi della Filiera delle Piccole Imprese: l’Appello contro il Collasso della Musica in 8 punti con il Bonus a Fondo Perduto e Prestiti a Tasso Zero, Cassa Integrazione e Fondo Inps per tutti gli operatori del settore , i 13 punti sul Decreto Live, i protocolli di Aia per il live con il Credito d’Imposta e altre proposte, l’appoggio ai due bandi per festival e produttori e artisti del Mibact, il sostegno al sostegno agli artisti del Nuovo Imaie, la richiesta di attivazione di tavoli regionali, la proposta di sostegno al motore della musica come produttori ed editori, promoter e festival, club e disco, la proposta di una piattaforma on line per le dirette live streaming made in italy, la proposta di recuperare diritti e sostegni sulle dirette on line, la richiesta alla Rai di maggiore musica indipendente ed emergente nel palinsesto fino all’autunno, la due giorni de L’Italia in una Stanza, la giornata dedicata al Festival Day, la School of Rock, L’Italia Rossa in Videoclip Fatti e Visti in Casa, il Diario di Bordo settimanale su tutte le novita’, la diffusione delle novita’ a livello europeo tramite Impala e la prossima IndieRecordStoreDay del 19, 20 e 21 giugno e l’Italia in Ripartenza del 3 e 4 giugno e tante altre iniziative".

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

SU