Leggi tutte le notizie di SALUTE E BENESSERE ›

Cronaca | 28 maggio 2020, 15:46

Imperia: con provvedimento di espulsione era stato trovato in Italia, tunisino assolto in tribunale

Secondo la ricostruzione dell'accaduto, il 48enne sarebbe stato fermato lo scorso 1 febbraio ai controlli al confine, mentre si trovava a bordo di un Flixbus, con regolare titolo di viaggio. L'itinerario prevedeva la partenza a Marsiglia e l'arrivo a Coblenza, in Germania

Imperia: con provvedimento di espulsione era stato trovato in Italia, tunisino assolto in tribunale

Un tunisino di 48 anni, su cui pendeva un provvedimento di espulsione, è stato assolto questa mattina dall'accusa di essersi introdotto illegalmente sul territorio italiano. È successo in tribunale a Imperia, dove il giudice Francesca Minieri, a conclusione del processo che si è svolto in abbreviato, ha assolto l'uomo, difeso dall'avvocato Sandro Lombardi.

Secondo la ricostruzione dell'accaduto, il 48enne sarebbe stato fermato lo scorso 1 febbraio ai controlli al confine, mentre si trovava a bordo di un Flixbus, con regolare titolo di viaggio. L'itinerario prevedeva la partenza a Marsiglia e l'arrivo a Coblenza, in Germania.

L'uomo, anche grazie al biglietto, è riuscito a dimostrare che l'ingresso in Italia sarebbe stato solo un passaggio in attesa della destinazione finale. La sua spiegazione non aveva convinto l'accusa sostenuta dal vpo Tiziana Berlinguer che aveva chiesto una condanna a nove mesi.

Francesco Li Noce

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

sabato 04 luglio
venerdì 03 luglio
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium