/ Eventi

Eventi | 12 maggio 2020, 12:21

Emergenza Coronavirus: Bordighera costretta a rinunciare ai festeggiamenti per Sant'Ampelio, giovedì Messa a porte chiuse

"Il prossimo anno – è il mio auspicio più sentito – torneremo di nuovo insieme, per vivere con pienezza ogni attimo di questa giornata di festa così importante per tutti coloro che amano Bordighera” - conclude Ingenito.

Vittorio Ingenito

Vittorio Ingenito

Stop ai festeggiamenti patronali per Bordighera. Giovedì in occasione di Sant’Ampelio, sarà officiata soltanto la Santa Messa, a porte chiuse e rispettando le regole di distanziamento sociale. E' la decisione assunta per far fronte alle disposizioni nazionali per contrastare il diffondersi del Coronavirus.

 

La funzione si terrà alle 11 presso la chiesa di Santa Maria Maddalena in paese alto alla presenza di Mons. Antonio Suetta, Vescovo della diocesi di Ventimiglia – Sanremo. In rappresentanza della città sarà presente il Sindaco Vittorio Ingenito.

 

La Messa sarà trasmessa anche in diretta sulla pagina Facebook della Parrocchia di Santa Maria Maddalena. Inoltre, dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30, presso la chiesetta di Sant’Ampelio, sarà esposta la reliquia del Santo.


“Desidero ringraziare Sua Eccellenza Monsignor Antonio Suetta e il Reverendo Don Luca Salomone per questo invito, che giunge in un momento così significativo: mai come oggi il senso di appartenenza alla comunità può darci nuova forza.” dichiara il Sindaco. “Tutti i bordigotti saranno al mio fianco, anche se solo idealmente, per rendere omaggio al “nostro” Ampelio e di questo sono orgoglioso ed onorato".

"Il prossimo anno – è il mio auspicio più sentito – torneremo di nuovo insieme, per vivere con pienezza ogni attimo di questa giornata di festa così importante per tutti coloro che  amano Bordighera” - conclude Ingenito.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium