/ Calcio

Calcio | 30 settembre 2019, 10:17

Subbuteo: per la prima volta il Master Sanremo impegnato in due tornei internazionali in sedi diverse

A fine ottobre l’Europa League. Quest’anno, infatti, il club ponentino proporrà due formazioni nei campionati nazionali (una in Serie A ed un’altra in Serie D) e sono cominciati ovviamente allenamenti e primi ‘test’ propedeutici.

Subbuteo: per la prima volta il Master Sanremo impegnato in due tornei internazionali in sedi diverse

E’ stata una prima dai risultati ‘altalenanti’, quella del Master Sanremo, unica società della provincia di Imperia ad esprime due squadre nel panorama calciotavolistico italiano (l’evoluzione del Subbuteo), nel weekend scorso. 

Ma, sicuramente, a prescindere dai risultati per la prima volta il Master Sanremo ha portato due squadre (ed alcuni giocatori nell’individuale) a giocare due distinti tornei internazionali. Quest’anno, infatti, il club ponentino proporrà due formazioni nei campionati nazionali (una in Serie A ed un’altra in Serie D) e sono cominciati ovviamente allenamenti e primi ‘test’ propedeutici. 

Una formazione ha giocato al torneo internazionale di Eugies, in Belgio. Gianfranco Calonico, Carlo Alessi e due degli stranieri tesserati per il Sanremo (il confermato Jason Pisani ed il belga Jerome Heyvaert) hanno raggiunto i quarti di finale, battuti solo dalla successiva vincitrice del torneo, Charleroi. Buon inizio per i matuziani che, dopo il secondo posto nel girone, hanno battuto un’altra forte belga, Ash Hennuyer. Poi lo stop, ma di misura, contro Charleroi. A livello individuale Jason Pisani e Gianfranco Calonico si sono fermati ai quarti di finale, mentre Carlo Alessi e Jerome Heyvaert agli ottavi. 

A Firenze ha fatto la sua prima uscita la squadra che difenderà i colori del Master in Serie D. Formata da Gianfranco e Manuel Mastrantuono, Stefano Bacchin e Marino Caviglia, ha avuto un inizio stentato e non è riuscita a qualificarsi nel girone iniziale. Ma, nel successivo torneo ‘Cadetti’, si è ben distinta arrivando in semifinale e cedendo solo al forte Serenissima Mestre. Anche per la formazione impegnata all’internazionale di Firenze, risultati altalenanti nel torneo individuale. 

Prossimi impegni per il Master Sanremo: a Casale il 5 e 6 ottobre per il locale ‘Open’ nazionale e, a fine ottobre a Lisbona per l’Europa League dove c’è da difendere la medaglia di bronzo dello scorso anno. Le trasferte di Eugies e Firenze, per il ‘Master Sanremo’, sono state rese possibile dalla straordinaria collaborazione di Grandi Auto a Sanremo e del ‘B.I.G.’ di piazza Bresca sempre a Sanremo. Chiunque fosse interessato a contattare il club per iniziare o riprendere l’attività, può scrivere a: info@subbuteomastersanremo.it.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium