Politica - 27 gennaio 2012, 11:45

Il Consigliere Manti (PD) sul dimensionamento scolastico "Maggioranza coesa e propositiva"

“Soprattutto considerando l’oggettiva situazione di difficoltà delle norme imposte dal Ministero, che abbiamo recepito, di volta in volta, studiandole ed adeguandole al nostro contesto, dobbiamo ritenerci soddisfatti".

Il Consigliere Manti (PD) sul dimensionamento scolastico "Maggioranza coesa e propositiva"

“Abbiamo lavorato con uno spirito di ampia concertazione di tutte le forze istituzionali, politiche e sociali. E, alla luce del risultato raggiunto, appaiono irrealistiche e solo frutto di una polemica politica le dichiarazioni dei consiglieri PDL Garibaldi, Gasco e Melgrati. Concordo, invece, con il capogruppo UDC Limoncini nell’affermare che non ci sono spaccature nella maggioranza. Situazioni specifiche, come quella del plesso scolastico della zona di Chiavari, saranno oggetto di ulteriori analisi e puntuali valutazioni": questo il primo commento del Presidente della Commissione consiliare Cultura Formazione Lavoro e consigliere regionale PD Giancarlo Manti, che esprime la sua soddisfazione per la chiusura con esito positivo dei lavori della Commissione relativi al provvedimento sul dimensionamento scolastico della scuola primaria.

“Soprattutto considerando l’oggettiva situazione di difficoltà delle norme imposte dal Ministero, che abbiamo recepito, di volta in volta, studiandole ed adeguandole al nostro contesto - aggiunge Manti - dobbiamo ritenerci soddisfatti: entro fine mese, con il definitivo passaggio in Consiglio regionale, la Regione Liguria potrà contare, come del resto ha anche sottolineato l’Assessore all’istruzione Pippo Rossetti, su un buon piano di dimensionamento scolastico a vantaggio degli studenti e delle loro famiglie ed a tutela dei posti di lavoro. In un contesto così delicato, -  conclude il Presidente di Commissione - abbiamo raggiunto un sostanziale equilibrio e raccolto il consenso di gran parte degli interlocutori interessati. Ritengo quindi di aver raggiunto un buon risultato finale grazie all’impegno di tutte le forze sociali, politiche ed amministrative, a partire dalle Province che hanno mostrato una fattiva collaborazione”.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU