Leggi tutte le notizie di SALUTE E BENESSERE ›

Attualità | 21 settembre 2019, 07:11

Diano Marina: numerosi i controlli della Polizia Municipale d'estate, ma è diminuita la criminalità, Bozzano: "Frutto dell'attività dello scorso anno"

Quest’anno la città degli aranci ha varato il progetto ‘E...state Tranquilli’, che ha portato all’assunzione di due agenti stagionali, di cui uno partime

Diano Marina: numerosi i controlli della Polizia Municipale d'estate, ma è diminuita la criminalità, Bozzano: "Frutto dell'attività dello scorso anno"

Nonostante il numero di persone che d’estate affollano Diano Marina, quest’anno i risultati dei controlli per il contrasto alle irregolarità fatti dalla Polizia Municipale hanno fatto registrare un calo rispetto al 2018. Questo, secondo la comandante Daniela Bozzano, anche grazie al progetto ‘Spiagge Sicure’, finanziato con fondi del Ministero dell’Interno, che lo scorso anno ha dotato il comando di polizia di uomini e mezzi in grado di poter contrastare le attività illecite sul territorio.

Lo scorso anno la Polizia Locale della città degli aranci, aveva sequestrato merce per 86mila euro, grazie all'assunzione di due agenti stagionali, all'acquisto di un’auto civetta ibrida, e addirittura al noleggio di un drone utilizzato per il contrasto alle attività illecite sulle spiagge.

Quest’anno la città degli aranci ha varato il progetto ‘E...state Tranquilli’, che ha portato all’assunzione di due agenti stagionali, di cui uno partime. “Il fatto che i risultati delle attività di sequestri siano inferiori è positivo, perché c’è stata meno criminalità dopo i maxi controlli dello scorso anno”, ha commentato la comandante Bozzano a Imperia News.

Numerosi sono comunque stati i controlli fatti dal personale durante l’estate: la ricerca di una persona scomparsa, attività contro le infrazioni del codice della strada, controlli a pubblici esercizi, nelle aree pedonali, nell’area manifestazioni, a Sant’Anna, nelle aree degradate, come l’ex hotel Cote d’Azur, oggi un cantiere preda del bivacco, controlli su un bus Rt per disordini e passeggeri senza biglietto, controlli e sanzioni per illecito abbandono dei rifiuti, vigilanza della passeggiata a mare, controlli nella zona della stazione, il monitoraggio di attività di spaccio, controlli sui luoghi di lavoro, sui suoli pubblici e sulla somministrazione di alcolici ai minori

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

lunedì 21 ottobre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium