Leggi tutte le notizie di SALUTE E BENESSERE ›

Economia | 24 agosto 2019, 13:00

Come realizzare un evento mantenendo i costi sotto controllo? Con “EGMS”, un software ideato da Rossella Bussetti e progettato dal suo staff tecnico

Tutto si basa su di un database modulare unificato, che consente l’interoperabilità completa e lo scambio di informazioni attraverso diverse aree e la gestione di un evento, sia esso sportivo, istituzionale o aziendale, diventando quindi più efficiente e meno costoso, arrivando anche a tagliare i costi fino al 40%

Come realizzare un evento mantenendo i costi sotto controllo? Con “EGMS”, un software ideato da Rossella Bussetti e progettato dal suo staff tecnico

Per mantenere i costi di un evento sotto controllo bisogna avvalersi della tecnologia, cercando di essere più efficaci possibile. Ma serve anche più metodo, nel senso che si devono far comunicare tra loro le principali operation, accrediti, accomodation, arrivi & partenze, trasporti, rate card, volontari & staff, ticketing, sicurezza e molto altro ancora, riducendo al minimo l’errore umano e aumentando l’affidabilità dei processi. Serve inoltre strategia per coprire tutte le aree specifiche di un evento e una capacità operativa di alto livello, che consenta un flusso continuo di scambio di informazioni.

Per gestire tutte queste operazioni serve una piattaforma in grado di ottimizzare ogni processo. Rossella Bussetti, organizzatrice da oltre trent'anni di eventi sportivi, istituzionali e congressuali in Italia e all'estero e General manager della società Orion Sky Global LTD, ha ideato e progettato con il suo staff tecnico “EGMS” un software rivoluzionario in grado di coprire tutte le aree operative di un evento contenendo i costi.

Per organizzare un evento - ci ha spiegato Rossella Bussetti - ci si deve assicurare che funzioni tutto senza intoppi, soddisfacendo le aspettative degli sponsor tramite dei dati tangibili sui risultati, massimizzando i ricavi e mantenendo il budget assegnato. L'EGMS è un software realizzato con lo scopo di diventare uno strumento capace di aiutare chiunque a organizzare un evento, ma soprattutto capace di gestire le attività da svolgere. Si tratta in effetti di uno strumento in grado di programmare la gestione, pianificare e monitorare i budjet nei minimi dettagli, prima, durante e dopo l'evento. Tutto si basa su di un database modulare unificato, che consente l’interoperabilità completa e lo scambio di informazioni attraverso diverse aree e la gestione di un evento, sia esso sportivo, istituzionale o aziendale, diventando quindi più efficiente e meno costoso, arrivando anche a tagliare i costi fino al 40%”.

ml

Ti potrebbero interessare anche:

In Breve

sabato 21 settembre
venerdì 20 settembre
giovedì 19 settembre
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium