EVENTI
mercoledì 16 ottobre 2013, 15:21

Asl e Lilt hanno presentato l'iniziativa 'Le ville en rose': la cultura del prenderci cura di noi stesse

Per la ricorrenza, quest'anno l'Asl 1 Imperiese, in stretta collaborazione con la Provincia di Imperia, la LILT di Imperia e Sanremo e la Fondazione Terruzzi, organizza tre eventi in altrettante ville presenti sul terriorio della nostra provincia, con un percorso culturale e di salute.

La presentazione di oggi
Mario Cotellessa
Amedeo Zerbinati
Alberto Bellotti

La presentazione di oggi

Ormai da anni, ottobre è riconosciuto a livello mondiale come il 'mese rosa' dedicato alla prevenzione dei tumori femminili ed in particolare del tumore al seno, grazie alla campagna Nastro Rosa, in Italia seguita dalla Lega Italiana per la Lotta ai Tumori (LILT).

Per la ricorrenza, quest'anno l'Asl 1 Imperiese, in stretta collaborazione con la Provincia di Imperia, la LILT di Imperia e Sanremo e la Fondazione Terruzzi, organizza tre eventi in altrettante ville presenti sul terriorio della nostra provincia, con un percorso culturale e di salute dal titolo 'Le ville en Rose'. Lo scopo dell'iniziativa è quello di portare, al di fuori dei tradizionali luoghi di cura, il messaggio di sensibilizzazione alla prevenzione oncologica, coniugandolo con occasioni culturali e sociali in location d'eccezione.

Negli ultimi due weekend di ottobre, grazie alla sensibilità ed alla disponibilità della Provincia di Imperia e della Fondazione Terruzzi, che hanno sostenuto fin dal principio questo progetto, sposandone il valore sociale ed educativo, il pubblico avrà gratuitamente accesso ad un percorso di musica, poesia ed immagini in tre delle più belle ville della provincia di Imperia.

Questo è il programma nel dettaglio:
• 20 ottobre a Villa Grock (Imperia): dalle 15.30 mostra fotografica a cura del Fotoclub Riviera dei Fiori sul tema della donna, dalle 17 reading poetico a cura del Teatro dell'Albero accompagnato dal trio di chitarre "Cacciatori di comete";
• 26 ottobre a Villa Nobel (Sanremo): dalle 21 proiezione di un film con incontro dibattito sul tema del benessere della donna;
• 27 ottobre a Villa Regina Margherita (Bordighera): dalle 16 visita libera gratuita al museo della villa, dalle 17 con happening musicale in collaborazione dell'Orchestra Sinfonica di Sanremo.

"Siamo molto contenti di misurarci in questa esperienza, per noi nuova - spiega il direttore generale Mario Cotellessa - e ringraziamo la disponibilità dei vari partner che ci hanno seguito in questo progetto. Crediamo che l'incontro fra il mondo della cultura e quello della salute, del benessere e, soprattutto, della prevenzione rappresenti un valore aggiunto. In questo anno abbiamo cercato con varie iniziative di ampliare e sostenere la partecipazione agli screening oncologici, andando incontro alla gente, nelle piazze, nei mercati, nelle manifestazioni presenti sul territorio. La manifestazione delle 'Ville en rose' è un'occasione ulteriore che coniuga salute e cultura. L'abbiamo fortemente voluta perché cultura vuol dire anche "conoscere" e quale migliore conoscenza può esserci del prendersi cura di sé stessi?"

Ha parlato dell'iniziativa anche il Prof. Amedeo Zerbinati, vice presidente della sezione imperiese della Lilt:

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:
SU