/ Cronaca

Cronaca | 28 maggio 2015, 11:53

Imperia: documenti detenuti a 'Villa Ninina', Claudio Scajola "La Procura di Roma ha archiviato il caso"

Gli inquirenti imperiesi, che avevano trovato i documenti raccolti negli anni in cui Scajola era Ministro dell’Interno ed a capo del Copasir, avevano infatti trasmesso gli atti alla Procura romana. Questa, secondo quanto affermato in aula da Scajola, un mese ha chiesto l’archiviazione.

Imperia: documenti detenuti a 'Villa Ninina', Claudio Scajola "La Procura di Roma ha archiviato il caso"

“La Procura di Roma ha chiesto l’archiviazione in merito alla contestazione di detenzione illegittima di alcuni documenti”. Lo ha detto questa mattina, in tribunale ad Imperia nel corso dell’interrogatorio durante il processo che lo vede imputato per ricettazione (per essere stato trovato in possesso di un'informativa sul presunto utilizzo di cocaina da parte di Eugenio Minasso).

Scajola ha detto che la contestazione di detenzione illegittima di documenti che lui conservava nella sua abitazione di ‘Villa Ninina’, è stata archiviata dalla Procura di Roma. Gli inquirenti imperiesi, che avevano trovato i documenti raccolti negli anni in cui Scajola era Ministro dell’Interno ed a capo del Copasir, avevano infatti trasmesso gli atti alla Procura romana. Questa, secondo quanto affermato in aula da Scajola, un mese fa ha chiesto l’archiviazione.

Francesco Li Noce

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium