/ Al Direttore

Al Direttore | 24 gennaio 2011, 12:01

Imperia: caso Porto, Valdenassi "E adesso cosa faccio? Devo tornarmene a Mocalieri?"

Imperia: caso Porto, Valdenassi "E adesso cosa faccio? Devo tornarmene a Mocalieri?"

"E adesso cosa faccio ? Devo tornarmene a Moncalieri?" Parole del noto imprenditore Emanuele Maria Valdenassi, che ha un negozio di mobili di design nella zona di Levà a Taggia. La riflessione di Valdenassi riguarda le recenti vicissitudini che hanno toccato il costruendo Porto di Imperia

"Quattro anni fa ho deciso di trasferire la mia azienda che fornisce carabottini in teak per yacht emobili per esterni, da Moncalieri ad Arma di Taggia. Ho scelto di trasferirmi in provincia d’Imperia dopo aver valutato diverse località (da Livorno a Savona) perché nel 2007 questa era la provincia Italiana con il maggior numero di progetti di sviluppo della portualità turistica e quindi di business potenziale per la mia azienda. Fra questi progetti, il più rilevante era proprio Imperia, perché con le sue dimensioni avrebbe,secondo le mie previsioni, rappresentato per i mega yacht, un’attrazione paragonabile a quella esercitata da Monaco, Cannes e Antibes con in più l’interesse per una destinazione nuova, fino ad allora sconosciuta e fuori dal circuito turistico nautico d’elite.
Ho investito molte risorse, finanziarie, intellettuali, lavorative perché trasferire un’azienda e poi a seguire anche la famiglia dal Piemonte, è stato molto complicato, lungo e faticoso. Ho fatto tutto questo contando sul previsto aumento di yacht in stazionamento ed in transito in zona, e della crescita del relativo indotto nautico di cantieri, cosa che stava progressivamente avvenendo. Adesso mi ritrovo con la possibilità che venga revocata la concessione per il porto di Imperia, che è il più importante, con il fondato rischio che gli yacht se ne ripartano per la Costa Azzurra e che al posto di uno dei porti più belli del Mediterraneo, resti un cumulo di macerie e di banchine abbandonate".

Direttore

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium