/ Cinema

Cinema | 31 gennaio 2023, 08:15

CINEMA: orari, trame e stellette dei film in programmazione oggi, martedì 31 gennaio 2023

CINEMA: orari, trame e stellette dei film in programmazione oggi, martedì 31 gennaio 2023

La programmazione nelle sale della provincia di Imperia. In locandina e nelle immagini il film al Politeama di Diano Marina

                                     SANREMO

Ariston (tel. 0184 506060)
Chiuso per allestimento Festival della Canzone italiana

Cinema Ritz (tel. 0184 506060)
Chiuso per allestimento Festival della Canzone italiana

Roof 1 (tel. 0184 506060)
Chiuso per allestimento Festival della Canzone italiana

Roof 2 (tel. 0184 506060)
Chiuso per allestimento Festival della Canzone italiana

Roof 3 (tel. 0184 506060)
Chiuso per allestimento Festival della Canzone italiana

Roof 4 (tel. 0184 506060)
Chiuso per allestimento Festival della Canzone italiana

Cinema Centrale (tel. 0184 506060)
Doppia Programmazione
ME CONTRO TE: IL FILM – MISSIONE GIUNGLA – ore 16.15 – 17.30 - di Gianluca Leuzzi - con Sofia Scalia, Luigi Calagna, Valentina Tomada, Antonella Carone, Pierpaolo Zizzi - Commedia - "In questa nuova avventura Luì e Sofì hanno a che fare con una terribile minaccia contro il nostro pianeta. Viperiana ha scoperto la fonte magica che custodisce la chiave per annullare tutti gli incantesimi del mondo. Se venisse danneggiata la Terra si trasformerebbe in un deserto spoglio e arido. Viperiana e Serpe stanno già contaminando la fonte e i nostri Luì e Sofì, insieme a Pongo devono decifrare la mappa per arrivare alla fonte e sventare il piano diabolico…”
Voto della critica: **
IL PRIMO GIORNO DELLA MIA VITA – ore 18.40 - 21.15 - di Paolo Genovese - con Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Margherita Buy, Sara Serraiocco, Gabriele Cristini - Commedia - "Un uomo, due donne e un ragazzino convinti di aver toccato il fondo, incontrano un personaggio misterioso in grado di regalare loro una settimana di tempo per scoprire come potrebbe essere il mondo in loro assenza. E se possibile, trovare la forza di ricominciare e innamorarsi di nuovo della vita, il cui inestimabile valore viene messo in primo piano. Quattro persone vorrebbero farla finita, dopo aver toccato il punto più basso della loro esistenza. Sono due uomini, di cui uno molto giovane, e due donne: ciascuno di loro ha una ragione precisa per essere disperato, tanto da essere arrivati alla certezza che non potrebbero dare niente più alla vita. Un giorno, però, i quattro incontrano un uomo misterioso. Egli darà loro nuove prospettive, invitandoli a osservare cosa potrebbe accadere se dessero seguito alle loro tragiche intenzioni. Così, i quattro protagonisti avranno una settimana di tempo per guardare sé stessi dall’esterno, e comprendere quali sarebbero le reazioni di parenti e amici alla loro dipartita prematura. Questa esperienza rappresenterà per tutti l’occasione per tornare ad apprezzare la vita, come credevano non sarebbe più accaduto…”
Voto della critica: ***

Cinema Tabarin (tel. 0184 506060)
Tripla Programmazione
IL PRIMO GIORNO DELLA MIA VITA – ore 16.30 - di Paolo Genovese - con Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Margherita Buy, Sara Serraiocco, Gabriele Cristini - Commedia - "Un uomo, due donne e un ragazzino convinti di aver toccato il fondo, incontrano un personaggio misterioso in grado di regalare loro una settimana di tempo per scoprire come potrebbe essere il mondo in loro assenza. E se possibile, trovare la forza di ricominciare e innamorarsi di nuovo della vita, il cui inestimabile valore viene messo in primo piano. Quattro persone vorrebbero farla finita, dopo aver toccato il punto più basso della loro esistenza. Sono due uomini, di cui uno molto giovane, e due donne: ciascuno di loro ha una ragione precisa per essere disperato, tanto da essere arrivati alla certezza che non potrebbero dare niente più alla vita. Un giorno, però, i quattro incontrano un uomo misterioso. Egli darà loro nuove prospettive, invitandoli a osservare cosa potrebbe accadere se dessero seguito alle loro tragiche intenzioni. Così, i quattro protagonisti avranno una settimana di tempo per guardare sé stessi dall’esterno, e comprendere quali sarebbero le reazioni di parenti e amici alla loro dipartita prematura. Questa esperienza rappresenterà per tutti l’occasione per tornare ad apprezzare la vita, come credevano non sarebbe più accaduto…”
Voto della critica: ***
ME CONTRO TE: IL FILM – MISSIONE GIUNGLA – ore 18.45 - di Gianluca Leuzzi - con Sofia Scalia, Luigi Calagna, Valentina Tomada, Antonella Carone, Pierpaolo Zizzi - Commedia - "In questa nuova avventura Luì e Sofì hanno a che fare con una terribile minaccia contro il nostro pianeta. Viperiana ha scoperto la fonte magica che custodisce la chiave per annullare tutti gli incantesimi del mondo. Se venisse danneggiata la Terra si trasformerebbe in un deserto spoglio e arido. Viperiana e Serpe stanno già contaminando la fonte e i nostri Luì e Sofì, insieme a Pongo devono decifrare la mappa per arrivare alla fonte e sventare il piano diabolico…”
Voto della critica: **
AVATAR - LA VIA DELL'ACQUA – ore 20.40 - di James Cameron - con Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen Lang, Kate Winslet – Azione/Avventura/Fantasy - "Il primo sequel del franchise Avatar vede l'azione spostata nel futuro, a circa dieci anni di distanza dal primo capitolo. Vediamo come Sully e la sua famiglia, ormai ingrandita, lottano ancora una volta per conservare la pace del pianeta Pandora…”
Voto della critica: ****

                                       IMPERIA

Centrale (tel. 0183 63871)
IL PRIMO GIORNO DELLA MIA VITA – ore 20.30 - di Paolo Genovese - con Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Margherita Buy, Sara Serraiocco, Gabriele Cristini - Commedia - "Un uomo, due donne e un ragazzino convinti di aver toccato il fondo, incontrano un personaggio misterioso in grado di regalare loro una settimana di tempo per scoprire come potrebbe essere il mondo in loro assenza. E se possibile, trovare la forza di ricominciare e innamorarsi di nuovo della vita, il cui inestimabile valore viene messo in primo piano. Quattro persone vorrebbero farla finita, dopo aver toccato il punto più basso della loro esistenza. Sono due uomini, di cui uno molto giovane, e due donne: ciascuno di loro ha una ragione precisa per essere disperato, tanto da essere arrivati alla certezza che non potrebbero dare niente più alla vita. Un giorno, però, i quattro incontrano un uomo misterioso. Egli darà loro nuove prospettive, invitandoli a osservare cosa potrebbe accadere se dessero seguito alle loro tragiche intenzioni. Così, i quattro protagonisti avranno una settimana di tempo per guardare sé stessi dall’esterno, e comprendere quali sarebbero le reazioni di parenti e amici alla loro dipartita prematura. Questa esperienza rappresenterà per tutti l’occasione per tornare ad apprezzare la vita, come credevano non sarebbe più accaduto…”
Voto della critica: ***

Imperia - Sala 1 (tel. 0183 292745)
THE PLANE – ore 21.00 – di Jean-François Richet – con Gerard Butler, Mike Colter, Yoson An, Daniella Pineda, Paul Ben-Victor – Azione/Thriller - "Un pilota si ritrova intrappolato in una zona di guerra dopo essere stato costretto ad atterrare con il suo aereo commerciale durante una terribile tempesta. Durante una forte tempesta in volo, il comandante Brodie Torrance deve constatare quanto stia accadendo all’aereo che sta pilotando. In breve tempo, si renderà conto che buona parte del velivolo è stata danneggiata, e non v’è altra soluzione che affrontare un atterraggio di emergenza, che riuscirà perfettamente. L’aereo si troverà a questo punto sull’isola di Jolo, nelle Filippine, in un territorio devastato dalla guerra. Poco dopo essere scesi, i passeggeri verranno presi in ostaggio da un gruppo di ribelli: una situazione dalla quale non sembra esservi via di uscita. Dovrà essere ancora una volta Torrance ad assumere su di sé il peso delle responsabilità. Insieme a Louis Gaspare, un passeggero estradato perché accusato di omicidio e dunque accompagnato dall’FBI, Brodie cercherà di portare in salvo il maggior numero possibile di prigionieri. Non solo: una volta riuniti tutti coloro che erano a bordo, dovrà approntare un piano di fuga…”
Voto della critica: ***

Imperia - Sala 2 (tel. 0183 292745)
BABYLON – ore 20.15 - di Damien Chazelle - con Brad Pitt, Margot Robbie, Diego Calva, Jean Smart, Jovan Adepo - Drammatico – “’Babylon’ è una storia di ambizioni smisurate e di eccessi oltraggiosi, che ripercorre l’ascesa e la caduta di molteplici personaggi in un’epoca di sfrenata decadenza e depravazione nella sfavillante Hollywood degli anni ’20 a cavallo tra il passaggio dai film muti al sonoro…”
Voto della critica: ***

                                 DIANO MARINA

Politeama Dianese (tel. 0183 495930)
- LA VITA E’ UNA DANZA (cineforum) – ore 21.00 - di Cédric Klapisch - con Marion Barbeau, Hofesh Shechter, Denis Podalydès, Muriel Robin, Pio Marmaï – Commedia/Drammatico - "Élise è un'étoile, ha ventisei anni, una fede salda nella danza e un fidanzato volubile. Turbata dal tradimento del suo compagno cade in palcoscenico, rovinosamente. Il referto medico è crudele e mette in pausa la sua carriera. Riposo forzato per due anni. Tradita dal suo corpo e da chi ama, è pronta a rinunciare e a seguire un'amica e il suo compagno, cuochi itineranti, in Bretagna. Insieme preparano i pasti per una maison di artisti che ospita per una stagione un coreografo israeliano (Hofesh Shechter!) e la sua compagnia. Tra legamenti e (nuovi) legami, per la ragazza si delinea un nuovo orizzonte. Un nuovo ritmo, elettrico e tribale, ancorato alla terra e al territorio…”
Voto della critica: ***

                                   BORDIGHERA

Olimpia (tel. 0184 261955)
IL PRIMO GIORNO DELLA MIA VITA – ore 16.30 - 18.30 - di Paolo Genovese - con Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Margherita Buy, Sara Serraiocco, Gabriele Cristini - Commedia - "Un uomo, due donne e un ragazzino convinti di aver toccato il fondo, incontrano un personaggio misterioso in grado di regalare loro una settimana di tempo per scoprire come potrebbe essere il mondo in loro assenza. E se possibile, trovare la forza di ricominciare e innamorarsi di nuovo della vita, il cui inestimabile valore viene messo in primo piano. Quattro persone vorrebbero farla finita, dopo aver toccato il punto più basso della loro esistenza. Sono due uomini, di cui uno molto giovane, e due donne: ciascuno di loro ha una ragione precisa per essere disperato, tanto da essere arrivati alla certezza che non potrebbero dare niente più alla vita. Un giorno, però, i quattro incontrano un uomo misterioso. Egli darà loro nuove prospettive, invitandoli a osservare cosa potrebbe accadere se dessero seguito alle loro tragiche intenzioni. Così, i quattro protagonisti avranno una settimana di tempo per guardare sé stessi dall’esterno, e comprendere quali sarebbero le reazioni di parenti e amici alla loro dipartita prematura. Questa esperienza rappresenterà per tutti l’occasione per tornare ad apprezzare la vita, come credevano non sarebbe più accaduto…”
Voto della critica: ***

Multisala Zeni - Sala 1 (tel. 0184 260699)
Chiuso

Multisala Zeni - Sala 2 (tel. 0184 260699)
Chiuso

Legenda - Giudizi della critica film in da
1* stelletta (mediocre) a 5***** stellette (capolavoro)
Trame film tratte da https: movieplayer.it

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium