/ Attualità

Attualità | 03 ottobre 2022, 07:14

Taggia: elisoccorso notturno, la giunta dà l'ok per l'uso di uno spazio nelle ex Caserme Revelli

Il campo concesso, si trova in un punto baricentro tanto per i borghi della Valle Argentina e più in generale del vicino entroterra quanto per le cittadine limitrofe sulla costa come Riva Ligure e Santo Stefano al Mare.

Taggia: elisoccorso notturno, la giunta dà l'ok per l'uso di uno spazio nelle ex Caserme Revelli

A breve l'elisoccorso Grifo potrà atterrare di notte anche a Taggia. La giunta del sindaco Mario Conio ha recentemente dato l'ok per permettere l'accesso in caso d'emergenza ad una superficie idonea per atterraggio e partenza dell'elicottero in volo notturno. 

Si tratta del campo sportivo tra l'Istituto Colombo e la sede della Protezione Civile nell'area delle ex Caserme Revelli. Come visto già in altri comuni dove è stato portato avanti questo tipo di sinergia insieme ad Asl 1, verrà presto effettuata una prova di atterraggio e ripartenza con il buio. L'abilitazione al volo notturno dell'elisuperficie, permetterà di avere un nuovo servizio fondamentale per la comunità di Taggia ma anche dei comuni vicini. 

Questo tipo di abilitazione permetterà di abbattere i tempi di risposta in caso di emergenza, garantendo così di poter trasferire un paziente non solo negli ospedali della zona ma di tutta la Liguria. Il campo concesso, si trova in un punto baricentro tanto per i borghi della Valle Argentina e più in generale del vicino entroterra quanto per le cittadine limitrofe sulla costa come Riva Ligure e Santo Stefano al Mare.

Taggia si inserisce in una rete strategica di punti per l'elisoccorso notturno che vede già attivi: Imperia San Lazzaro, l'ospedale di Bordighera ospedale, i campi da calcio di Nava, l'area sportiva di Pieve di Teco ed il campo Zaccari di Camporosso. Ad oggi rimane ancora scoperta la zona di Sanremo. 

Stefano Michero

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium