/ Sport

Sport | 02 ottobre 2022, 17:18

Calcio: dopo due pareggi la Sanremese torna alla vittoria, entusiasmante 4-3 sul campo del Borgosesia

Partita in salita e chiusa in 10 per l'espulsione di Aita al 67°

Calcio: dopo due pareggi la Sanremese torna alla vittoria, entusiasmante 4-3 sul campo del Borgosesia

BORGOSESIA-SANREMESE 3-4
RETI:
19’ Giraudo, 22’ Fossati, 31’ Gagliardi (rigore), 44’ Pellicanò; 48’ Aperi, 90’ Scalzi, 93’ Favale
BORGOSESIA: Gilli, Frana, Iannacone, Giraudo (79’ Rekkab), Mirarchi (65’ Colombo), Attolou (85’ Favale), Monteleone, Vassallo (72’ Laucello), Donadio, Guatieri (72’ Salami), Fossati. A disposizione: Gragnoli, Pecci, D’Ambrosio, Marra. Allenatore Manuel Lunardon
SANREMESE: Tartaro, Bregliano, Mikhaylovskiy (61’ Bechini), Maglione, Gagliardi (91’ Owusu), Aperi (80’ Scalzi), Aita, Valagussa, Pellicanò (68’ Basso), Rizzo (72’ Giuffrida), Maugeri. A disposizione: Bohli, Camilli, Del Barba, Ricossa. Allenatore Gabriele Giannini
ARBITRO: Adam Collier di Gallarate
ASSISTENTI: Giuseppe Chimento di Saronno, Cristiano Annoni di Como
NOTE: giornata tiepida, terreno sintetico in buone condizioni. Spettatori 400 circa con rappresentanza ospite. Ammoniti Bregliano, Rizzo, Valagussa, Monteleone. Espulso al 67’ Aita. Angoli 3-2 per la Sanremese. Recupero 1’ pt, 5’ st.

BORGOSESIA (VC) - Alla sesta giornata di andata, dopo i due pareggi consecutivi interni con Bra e Castanese, la Sanremese fa visita al Borgosesia di mister Lunardon reduce dalla sconfitta per 3-1 a Casale. Il tecnico Gabriele Giannini non può contare sugli infortunati Fischer e Mauro e porta in panchina per la prima volta il neo acquisto Basso. Tribuna invece per il recuperato Marchisone e per l’altro neo acquisto Secondo. In difesa i due laterali sono Maglione e Aita, a centrocampo agiscono Maugeri e Valagussa; in attacco Gagliardi e l’ex Rizzo, a turno, supportano Aperi e Pellicanò. Ancora panchina inizialmente per Camilli e Scalzi.

La Sanremese si rende pericolosa già al 3’: Rizzo riceve palla in area e calcia in porta da sinistra, il portiere del Borgosesia Gilli blocca a terra. Al 6’ Pellicanò va via sulla destra e mette in mezzo, Gagliardi tira di prima intenzione, palla alta. Al 9’ giunge puntuale la replica del Borgosesia: tiro di Vassallo dal limite, pallone alto sopra la traversa non di molto. Al 12’ altra azione insistita del Borgosesia: il pallone passa per vie centrali tra i piedi di Fossati e di Vassallo, Monteleone mette in mezzo dalla destra, Attolou con un gran tiro stampa la sfera sulla traversa. Che brivido!

La gara si sblocca al 19’. Punizione dal limite per il Borgosesia: Donadio tocca per Mirarchi che calcia verso la porta, Tartaro respinge, sulla ribattuta il più lesto è Giraudo che scaraventa in gol. Borgosesia in vantaggio! I padroni di casa trovano il raddoppio al 22’: cross dalla destra di Guatieri, testa di Fossati, palla in rete! Borgosesia – Sanremese 2-0! La reazione della Sanremese è furente: un minuto dopo Bregliano scende sulla destra e tira, Gilli blocca. Al 25’ ci prova ancora Attolou dalla media distanza, Tartaro respinge. Al 27’ Gagliardi va via in contropiede, entra in area da sinistra, e calcia in diagonale, la palla accarezza il palo e termina sul fondo. Che occasione!

I biancoazzurri riaprono la partita al 31’: Aperi pesca per l’ennesima volta Gagliardi in area, il numero 10 viene steso da Iannacone, l’arbitro Collier indica il dischetto. Dagli undici metri lo stesso Gagliardi trasforma. Borgosesia – Sanremese 2-1! Al 38’ ancora un pericolo costruito dal Borgosesia: sugli sviluppi di una punizione battuta da destra da Donadio si crea una mischia incredibile in area, poi l’arbitro fischia un fuorigioco per posizione irregolare di un calciatore granata e la Sanremese si salva. I biancoazzurri spingono e trovano il pari al 44’ con un’azione magistrale: Gagliardi allarga a destra per Valagussa, palla in mezzo, Pellicanò entra da sinistra e in spaccata ribadisce in rete. Borgosesia – Sanremese 2-2! Le due squadre vanno al riposo in perfetta parità, ma quante emozioni al Comunale! Non c’è stato un attimo di respiro nei primi 45 minuti!

Nella ripresa dopo un minuto Sanremese vicina al gol: Aperi mette in mezzo da destra, Gagliardi calcia di prima intenzione, palla a lato di pochissimo. Il vantaggio matuziano è nell’aria e arriva al 48’: retropassaggio errato di testa di Giraudo, ne approfitta Aperi che con un pallonetto fa secco Gilli, rendendo vana l’uscita del portiere granata. Borgosesia – Sanremese 2-3! Al 50’ il Borgosesia crea qualche grattacapo di troppo alla difesa sanremese, ma prima Fossati, poi Donadio non riescono a trovare la porta. Per entrambi mira da dimenticare! Al 51’ la Sanremese reclama un rigore che dagli spalti sembra solare: Pellicanò supera un avversario e viene steso in area, l’arbitro stavolta non se la sente di intervenire e lascia correre tra le proteste dei biancoazzurri. Al 52’ ancora Sanremese in avanti: tiro di Maglione, palla alta.  Al 55’ tiro da lontano di Guatieri, palla sul fondo. Al 56’ pericolo costruito dal Borgosesia: Attolou con un gran tiro da sinistra centra il palo, poi Monteleone manda alto.

Al 59’ ci prova da fuori area Valagussa, palla a lato. Al 61’ Mikhaylovskiy riceve un colpo e deve uscire: al suo posto entra Bechini. Al 67’ Sanremese in dieci: espulso Aita per proteste! Al 68’ Giannini corre ai ripari: esce Pellicanò, entra Basso. Per il centrocampista ex Lavagnese e Vibonese, arrivato in settimana, è l’esordio in maglia biancoazzurra. Al 72’ sostituzione nella Sanremese: esce Rizzo, entra Giuffrida. Al 73’ azione personale di Maglione che scende centralmente palla a terra, il tiro del numero 8 viene disinnescato da Gilli. Al 75’ bella conclusione a giro di Donadio dalla sinistra, palla a lato di un soffio. All’80’ altro cambio: esce Aperi, entra Scalzi.

Nel recupero c’è ancora il tempo per assistere ad altri due gol. Al 90’ Scalzi approfitta di un errore di Frana e batte per la quarta volta Gilli. Subito dopo Giannini opera l’ultima sostituzione: esce Gagliardi, entra Owusu. Dopo un tiro fuori misura di Fossati al 91’, il Borgosesia accorcia le distanze al 93’ con un gran tiro di Favale che non lascia scampo a Tartaro. Dopo cinque minuti di recupero il match si chiude sul 4-3 per la Sanremese.

Una vittoria importantissima per il gruppo allenato da Giannini che festeggia alla fine insieme ai tifosi matuziani. Mercoledì si torna in campo al Comunale per il turno infrasettimanale: a Sanremo arriva l’Asti.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium