/ Eventi

Eventi | 22 settembre 2022, 09:23

Sanremo: martedì prossimo tornano i ‘Martedì Letterari con Marino Magliani, finalista al Premio Strega

Presenterà il suo nuovo libro: 'Peninsulario' (Italo Svevo editore) intenso viaggio nella Liguria segreta degli anni '80 terra di frontiera e di confine

Sanremo: martedì prossimo tornano i ‘Martedì Letterari con Marino Magliani, finalista al Premio Strega

Martedì prossimo alle 16.30, al Teatro dell’Opera anteprima della stagione autunnale dei Martedì Letterari con lo scrittore finalista al Premio Strega Marino Magliani. Dopo il grande successo de 'Il Cannocchiale del tenente Dumont', finalista al Premio Strega, presenta il suo nuovo libro: 'Peninsulario' (Italo Svevo editore) intenso viaggio nella Liguria segreta degli anni '80 terra di frontiera e di confine, che Magliani ha sempre nel cuore.

Nella raccolta di racconti 'Peninsulario', Marino Magliani ricerca un percorso emozionale oltre che geografico, attraverso una narrazione a tratti ironica a tratti visionaria, che ricorda quella di certi racconti di Calvino. Queste storie sono ambientate perlopiù nella Liguria pietrosa e severa dell'entroterra, e i protagonisti non sono mai i turisti estivi o di un weekend, bensì coloro che rimangono in ogni stagione, che vivono di solitudini a volte, spesso di nostalgie, ma soprattutto di ossessioni. C'è un sapore amarognolo in ognuno di questi cinque racconti, come se il ricordo, e il ritornare a ragionare sul passato, non dia buoni frutti, e l'atmosfera sfaccendata e un po' deludente che pervade le storie sia all'origine di quell'essere altrove proprio dello scrittore di frontiera.

Ogni racconto ripercorre una memoria dello scrittore, senza essere uno spaccato autobiografico ma piuttosto una ricerca di persone e personaggi che hanno costituito un’epoca cristallizzandosi in una dimensione da cui  ossessivamente non riescono a staccarsi.  Nei cinque racconti la Liguria di Francesco Biamnonti e le 'città e i territori' di Italo Calvino in un Ponente che ancora si cerca nelle vallate strette, impervie nascoste come 'peninsulari'.

Marino Magliani è nato in una valle ligure e ha trascorso gran parte della vita fuori dall’Italia. Oggi vive tra la sua Liguria e la costa olandese, dove scrive e traduce. È autore di numerosi libri tra cui ricordiamo: Quella notte a Dolcedo (Longanesi 2008), L’esilio dei moscerini danzanti giapponesi (Exòrma 2017) e Prima che te lo dicano altri (Chiarelettere 2018). Al romanzo Il cannocchiale del tenente Dumont ha lavorato per vent’anni. Il suo libro Il cannocchiale del tenente Dumont è  finalista al premio Strega 2022. Marino Magliani è componente della Giuria tecnica del Premio Letterario Casinò di Sanremo Antonio Semeria.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium