/ Attualità

Attualità | 21 settembre 2022, 22:50

Si chiude il centro estivo della Rari Nantes Bordighera, ora il via alla stagione invernale

Il centro estivo ha avuto la durata di ben 14 settimane, praticamente l’intera estate, e ha coinvolto quasi 300 ragazzi, per un totale di circa 1500 presenze

Si chiude il centro estivo della Rari Nantes Bordighera, ora il via alla stagione invernale

Si è concluso anche quest’anno con un successo oltre ogni previsione il centro estivo della Rari Nantes Bordighera.
Per il terzo anno consecutivo la storica associazione sportiva bordigotta capitanata dal presidente Gian Luca Di Rocco ha organizzato il centro estivo del Comune di Bordighera affiancandolo al Ranabo Basket Camp. 

Il centro estivo ha avuto la durata di ben 14 settimane, praticamente l’intera estate, e ha coinvolto quasi 300 ragazzi, per un totale di circa 1500 presenze. Il picco si è raggiunto nella prima settimana di luglio in cui si sono registrati 180 iscritti contemporaneamente.
Protagonisti di questa estate tantissimi bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni, professionalmente seguiti da uno staff di oltre 20 istruttori.

Tanto sport, ma anche parti didattiche, corsi di nuoto, gite e visite guidate per i piccoli partecipanti, per non parlare delle bellissime lezioni all’aperto fatte da esperti come quella di primo soccorso e quella sul mondo delle api.

Un’intera estate dedicata ai ragazzi del territorio e non solo; infatti il centro estivo oltre ad accogliere i bambini del comune di Bordighera, ha potuto godere della presenza di bambini e ragazzi di tutta la provincia e di altre regioni che hanno apprezzato tantissimo l’esperienza.

Grazie al Comune di Bordighera per averci concesso nuovamente la possibilità di gestire la scuola estiva - dichiara il presidente Gian Luca Di Rocco - tutti i partecipanti e le loro famiglie che si sono affidate alla Rari Nantes Bordighera, i collaboratori che si sono dimostrati tutti di livello e tutte le società sportive, ludiche e ricreative che hanno spostato il progetto prodigandosi per la sua ottima riuscita. Un ulteriore ringraziamento va alle varie strutture si sono prodigati per ospitare i bambini e ragazzi al fine di fargli cogliere le bellezze di Bordighera, ne cito solo alcune: Villa Garnier, giardini Pallanca, Villa Etelinda. Un ringraziamento speciale ad Emanuele Favari e Stefania Guardiani, che sono stati i pilastri e gli organizzatori del centro estivo”.   

Dopo la stagione estiva adesso la RaNaBo riparte con la stagione invernale: minibasket per tutti i bambini e le bambine dai 5 agli 11 anni, poi tutte le squadre under maschile di pallacanestro Under13, Under14, Under15, Under17 e due gruppi Under19 Gold e Silver, due squadre tutte al femminile Under15 e Under17 e la speranza di ampliare ancora di più il movimento in rosa.

C.S.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium